Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Moda Uomo Parigi giugno 2017, novità e calendario


Dal 21 al 25 giugno Parigi accoglie la moda maschile per presentare le collezioni della prossima stagione calda. Ecco chi sfilerà (e chi no) e il calendario dei défilés

di Annalisa Testa

Parigi, epilogo della moda maschile per la prossima stagione calda. Dopo Pitti e Milano che hanno accolto, caldamente, il popolo della moda tocca ora alla capitale francese svelare le tendenze tra défilés, presentazioni, live show e, ça va sans dire, cocktail party nelle location più magiche.

Leggi anche: Milano Moda Uomo, le novità dalle passerelle maschili.

Leggi anche: Pitti Uomo 92, lo speciale.

Ad aprire la fashion week parigina, mercoledi 21 giugno, sarà quindi Balenciaga insieme a Valentino e Haider Ackermann. Stesso giorno, da segnare in ageda, anche Oamc, il brand disegnato da Luke Meier, che insieme alla moglie Lucie ha preso le redini stilistiche di Jil Sander.

Mercoledi 22 giugno, giornata ricca di appuntamenti: da Ami-Alexandre Matthiussi a Rick Owens, e poi Louis Vuitton, Yohji Yamamoto e Dries Van Noten.

Il 23 è il turno di Watanabe, Cerruti, COMME des GARÇONS e Berluti. Stesso giorno, ma fuori calendario,ecco A$ap Bari, super giovane di Harlem designer di Vlone, forte brand street che accenna un segnale di apertura verso realtà che vanno oltre il prêt-à-porter.

Sabato 24 giugno sfilaranno Dior Homme, Balmain ed Hermès. Oltre a Sacai Etudes, Balmain e White Mountaineering.

Gran finale domenica 25 o con Lanvin, Paul Smith, Kenzo e Alexander McQueen, che lascia Londra per la Ville Lumière, oltre a Enfants Riches Déprimés capitanato da Henry Alexander Levy, ha conquistato con il suo stile punk couture celebrity come Jared Leto e Miley Cyrus.

In calendario mancano Givenchy e Saint Laurent che sfilerà con la donna in autunno.

Leggi anche: Givenchy, Riccardo Tisci abbandona il trono.