Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Moda uomo: i sette capi essenziali per l’autunno a New York


Toni bruciati, pesi medi e sovrapposizione di maglieria: ecco quali sono le linee guida per affrontare l’autunno a N.Y. in stile

di Giuliana Matarrese

Freddo, ma ancora gradevole, con i colori che degradano verso quelle tonalità sottobosco, che ammantano Central Park: Ottobre è di certo il periodo nel quale New York si esprime al meglio, con quella vena di elegante malinconia da fine estate. Un'atmosfera che ha conquistato anche Gabriele Muccino, che qui ha deciso di ambientarvi il suo ultimo film americano, Padri e Figlie, in sala il 2 Ottobre, con Aaron Paul, Russel Crowe e Amanda Seyfried.

Ed è proprio Aaron Paul a fornire le linee guida per gli essenziali da mettere in valigia per un weekend nella Grande Mela. I toni del guardaroba sono bruciati, mogano e talpa si mescolano a borgogna, verde pino e beige, e regalano raffinatezza a pezzi la cui parola d'ordine è funzionalità.

Sotto la giacca in pelle dalle linee essenziali e dall'appeal urbano, infatti, si cela della maglieria sovrapposta: cardigan morbidi, o maglioni a righe avvolgenti, da indossare sopra una camicia bianca in tela di cotone ruvida, resistente, ma leggera sulla pelle. 

I pantaloni hanno vestibilità rilassate, ma non abdicano alla sofisticatezza nelle trame, e nei tessuti: lo spigato si traduce sul twill di cotone regalando un'allure di rilassata nonchalance, spezzata e resa più metropolitana dalle calzature, hiking boots in pelle martellata

Gli accessori sono al bivio tra praticità e ricercatezza: la sciarpa si sceglie nei toni più classici del blu, ma è in suadente lana Donegal, mentre lo zaino, fondamentale per passare la giornata alla scoperta della città, è in nylon e neoprene, con una superficie impermeabile che vuole ricordare la sontuosa pelle di coccodrillo.

(guarda anche: New York, 5 cose nuove da fare in città )