Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Moda uomo: tutti i colori dell’autunno


Nocciola, mogano, rame, ma anche legno, verde oliva e mirto: la moda maschile di questa stagione ha i colori caldi del sottobosco. Per un autunno fiabesco

di Giuliana Matarrese

I sentieri di Central Park tappezzati di foglie, quelle verdi dell'acero accanto a quelle color melograno acceso, tipiche della quercia. La legna umida che si fa rossastra mentre scoppietta nel camino. Gli aromi avvolgenti di cannella e cardamomo. I giardini di ciliegi di Kyoto che sfioriscono, simbolo di una bellezza caduca ma estremamente raffinata.

Colori e perfino sapori che fanno da tavolozza alla moda d'autunno, vero e proprio tableau vivant. Dall'allure rilassata, domestica, intima, ma al contempo dall'eleganza minimale, adatta alla veloce metropoli. Nuance che si inseguono, sovrapponendosi, fino a formare un arcobaleno cromatico che abbraccia mogano, borgogna, e sabbia, fino a sublimarsi nelle nuance più fredde come il verde acqua, lo smeraldo e il verde felce

Look minimali, come il blazer con pantaloni e maglioncino a collo alto di Bottega Veneta, tinti di verde pino, o più dichiaratamente sportivi, come il maxi-cardigan, pantaloni over e felpa nocciola di Rick Owens, nulla è esente dalla contaminazione a tinte sottobosco, da adottare in maniera rigorosa, optando per il monocromo, o con un approccio più soft, stemperandone l'asprezza e optando per l'abbinamento di due cromie, di poco distinte, come il marrone taupe e il sabbia (Hermès) o ancora blu pavone e smeraldo (Lanvin).

Un trend caratterizzato da infinite sfumature, ma dalla personalità assolutamente distinta, suadente quanto basta per affrontare con sensuale eleganza l'ingresso nella stagione fredda.

Guarda anche: i capi icona dello stile formale