Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Moda uomo: le sei camicie di tendenza per l’autunno


Tartan, come quella di David Beckham per H&M, ma non solo. In denim, in corduroy, con microstampa: ecco le camicie da indossare in ufficio e come abbinarle

di Giuliana Matarrese

Tirare come David Beckham; allenarsi come David Beckham; bere tè come David Beckham, ma soprattutto, vestirsi come David Beckham: è questo l'obiettivo del comico americano Kevin Hart, che nel corto di H&M si cimenta in un'operazione di immedesimazione nel personaggio, con risultati a volte improbabili, nel tentativo di cogliere l'essenza dell'ex calciatore inglese e guadagnare il ruolo da protagonista in un film biografico.

Un'impresa difficile, resa possibile soprattutto dal guardaroba, un mix di moderni pezzi essenziali firmati H&M e selezionati proprio da Beckham, al centro dei quali spicca la camicia, vero passepartout sia per i momenti più casual che per l'ufficio. Ed in effetti per questa stagione, quelle che si declinano anche nell'orario di lavoro, dando carattere ad un look altrimenti troppo classico, sono molteplici. 

Quella tartan, ad esempio, diventa una scelta che denota stile se abbinata ad un blazer nero dalla linea slim, e jeans in denim scuro; perfetta anche quella stampata, a patto che sia in nuance scure, e la stampa, di qualunque fantasia, sia micro. In quel caso l'abbinata è con un pantalone nero dalla linea morbida, meglio se con le pinces, e blazer spigato, in principe di Galles.

Per l'ufficio si declina anche la classica camicia in jeans, da preferire nei lavaggi più chiari: risulta professionale se  indossata con un blazer in lana nelle cromie del blu scuro, chinos e sneakers o slip-on in colori da sottobosco. New entry della stagione autunnale, è la camicia in corduroy, a ricordare visivamente lo scamosciato: l'unica a cui si concede di essere indossata sbottonata, a scoprire una t-shirt bianca minimale, è adatta a pantaloni morbidi in twill di cotone. E a poter strappare concessioni straordinarie, è anche la camicia a righe azzurre con taschino ampio e collo alla francese con le punte che si dirigono verso l'esterno, a ricordare la classica camicia da notte, l'unica a poter essere indossata fuori dai pantaloni, dalla vestibilità morbida. Infine, quella con collo alla coreana, estremamente elegante se in vestibilità rilassate, portata con pantaloni classici con piega centrale, e stringate essenziali. 

( guarda anche: come abbinare il tartan in città )