Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Moda uomo: 5 piumini ultra leggeri per l’autunno


Caldi, leggeri ma poco ingombranti. Riparano dal primo freddo e diventano alleati da indossare anche sotooa cappotti e giacconi invernali. Sono i piumini della mezza stagione.

di Annalisa Testa

Sono i capispalla della mezza stagione. Quando è ancora presto per indossare cappotti e troppo freddo per uscire sono con il blazer. Sono blouson con trapunta a pentagono e collo a camicia reversibili, come quelli della nuova collezione per l’autunno-inverno di Ermenegildo Zegna, giacche reversibili con abbinamento blu navy e azzurro o blu navy e verde bosco, da indossare con camicia di cotone stretch e denim water repellent, perfetti pr una giornata di pioggia.

Sono ultra leggeri, come il capo di Moncler in nylon legére, un tessuto che pesa solo 33 grammi al metro quadrato, con imbottitura in piuma d’oca, o hi-tech come il capospalla di Siviglia, leggermente imbottito con collo alto e cappuccio a scomparsa. O come il Down Shirt di Patagonia, leggero come una camicia, packable, da chiudere e infilare nello zaino o sotto il sellino del motorino e da indossare come strato caldo sotto a un cappotto tartan quando il freddo inizia a farsi sentire.

Hackett London propone invece una giacca tre bottoni con taschino sul petto, una calda imbottitura da portare anche sopra a solo una camicia o con una felpa con cappuccio, per un look più sportivo, mentre soluzione per ciclisti o sketer che si sposano in città con monopattini o longboard c’è lo smanicato Aristeo di Duvetica con zip che si chiude fino all’apice del cappuccio, coulisse in vita e taschino interno.