Questo sito contribuisce alla audience di panorama

La moda maschile per l’estate si ispira ai Rolling Stones


Tommy Hilfiger li celebra con una mostra, il resto della moda segue a ruota: dalla camicia floreale al foulard passando per il tuxedo da sera, ecco i pezzi ispirati alla band simbolo del rock’n’roll

di Giuliana Matarrese

40 anni di carriera, sempre ai vertici delle classifiche, simboli stessi del rock'n'roll, i Rolling Stones non avevano mai visto una mostra a loro dedicata. Una mancanza imperdonabile, almeno secondo la Saatchi Gallery di Londra, che il 4 Aprile ha inaugurato Exibithionism, la prima raccolta di 500 pezzi rari tra foto, abiti di scena e strumenti, poster e diari personali, così come registrazioni audio che costituiscono il patrimonio della band inglese. 

Un evento che Tommy Hilfiger,  sponsor ufficiale dell'evento ha celebrato con una capsule collection Hilfiger Denim in edizione limitata: t-shirt e blazer con il logo forse più famoso al mondo, in vendita sul sito e nel flagship store di Regent Street, proprio a Londra.

A ben guardare, però, anche il resto della maison, per questa stagione calda, guarda alla band di Simpathy for the Devil e al loro stile eccentrico, mix di sartorialità presa in prestito da Savile Row e vezzi eccentrici da rockstar.

Ad esempio Louis Vuitton porta in passerella delle varsity jacket in preziosa seta, arricchite da ricami floreali, come le indossa sul palco Keith Richards. E sempre a Keith Richards sembrano dedicati i foulard di Saint Laurent, con stampe che riproducono palme al tramonto, e che piacerebbero al chitarrista, da indossare intorno al collo, o a mò di fascia nei capelli.

Di sera, per le occasioni formali, l'eleganza è d'obbligo, secondo Mick & company, anche se tradotta nella sua variante più dandy, quella di un tuxedo con microstampa in seta e collo a scialle, come quello di Tom Ford. Per il giorno invece, il completo, caposaldo dell'armadio di Mick per le occasioni formali, è di fattura inglese, declinato in arioso lino e in colori pastellati, come quello di Richard James.

Amante dei gioielli in argento, e dei bracciali in pelle che, più passano gli anni, più si accumulano sul braccio come medaglie al merito, Keith amerebbe anche il bracciale in pelle intrecciata di Tod's, esecuzione formale, ma chiusura con gancio ispirato ai mollettoni di montagna.

Infine, la camicia: leggera, in seta o popeline di cotone, con stampa floreale, come quelle che tutti gli Stones, indistintamente, amavano indossare durante il loro periodo sulla Costa Azzurra, più di due bottoni lasciati aperti. Per questa stagione calda il modello da preferire è quello di Marni, con l'abbottonatura nascosta e fiori stampati su fondo pastello. Per sentirsi già dandy come Mick e Keith.