Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Milano moda: Brioni


Geometrie creative nella nuova collezione firmata Brendan Mullane

Scorcio di una Roma del cinema degli anni 50, il cortile dell'Accademia delle Belle Arti di Brera fa da sfondo alla presentazione della collezione primavera estate 2014 di Brioni. I modelli immobili come statue su piedistalli posizionati lungo tutto il perimetro del cortile hanno lo sguardo fisso verso i light boxes su cui sono impressi gli scatti  di Villa Medici firmati dall'americana Collier Schorr. Non muovono un muscolo e non battono ciglio nemmeno quando gli ospiti, che passeggiano sorseggiando flûte di champagne sotto le fresche arcate, toccano con mano i tessuti con disegni grafici di trench e bomber in stile collegiale o i blouson in suede intrecciati a mano. Brendan Mullane, direttore creativo del brand italiano, si è lasciato ispirare dall'atmosfera dei Musei Vaticani fino al Pantheon riproducendo su maglieria e pantaloni linee architettoniche e geometriche, le diverse tonalità di grigio e le venature dei marmi che dominano le opere della città che le ospita. Gli abiti lineari sono accompagnati da traveller bag dai pellami pregiati come coccodrillo e vitello e fermacolletti e gemelli in oro giallo.

Testo Annalisa Testa

© Riproduzione riservata