Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Mauro Icardi: promessa Mondiale


Il fenomeno dell’Inter partirà per il Brasile, ma con la maglia dell’Argentina. Mauto Icardi, per Icon, ha interpretato lo stile da Football Club

di Raffaele Panizza

Chi non segue il calcio s’è accorto di lui a novembre per le note vicende di gossip. Chi ama il pallone invece l’aveva già messo nel mirino il 27 gennaio del 2013, mentre la Sampdoria vinceva 6 a 0 contro il Pescara e lui di gol ne segnava quattro. Esplosione che Mauro Emanuel Icardi Rivero, classe 1993, ha preparato con cura: 384 reti coi ragazzini dell’Union Deportiva Vecindario, squadra di Gran Canaria dove la sua famiglia, travolta dalla crisi economica argentina del 2001, s’era trasferita in cerca di fortuna. Poi 38 gol nel Barcellona quindi l’arrivo a Genova e la consacrazione con l’Inter. Grazie alle origine piemontesi avrebbe potuto giocare per gli Azzurri (vedi l'intervista a Gianluigi Buffon, il campione d'Italia in esclusiva per Icon). Ha scelto l’Argentina. Peccato.

Foto_Paolo Zerbini
Styling_Ilario Vilnius
Grooming: Astor Hoxha @Close Up
Si ringrazia Milanosport Spa per Centro Sportivo Saini.