Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Magliette stampate: 12 modelli per l’estate


Animali, teschi, forme geometriche e collaborazioni artistiche. Le t-shirt dell’estate hanno cotoni dalle nuance basic e stampe colorate.

di Annalisa Testa

In cotone, con le maniche corte e girocollo. Sono le magliette basic per l’estate, bianche o grigie, con stampe divertenti, colorate e un po’ wild. Si portano sotto a blazer blu e pantaloni classici o con jeans, bermuda e sneaker ai piedi.

I disegni nascono in collaborazione con artisti che in comune hanno l’utilizzo spensierato del colore. È il caso delle magliette della collezione autunno-inverno di Marni, nate da una ricerca su Art Brut e Outsider Art, l’arte grezza e periferica prodotta da artisti non professionisti. Tre gli artisti coinvolti in questo progetto: i francesi Christophe Joubert e François-Xavier Tavy-Sacley e l'italiano Stefano Favaro.

Le stampe sono colorate. Hanno forme geometriche, dai pois con i colori rubati alla cartella Pantone più brillante ai rettangoli di un blu Oceano disegnati per Paul Smith fino alle linee più morbide che formano il teschio di Alexander McQueen, o simboli che rievocano la spiaggia, dal binomio pinne e maschera da sub agli occhiali da sole fino a palme e infradito. Oppure hanno stampe e disegni ispirati al mondo animale, orsi, elefanti, lupi, pesci e persino piccioni.