Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Look da aperitivo: 3 stili per un drink al tramonto


Camicia di lino, costume stampato, cappello di paglia. Come vestirsi per un aperitivo in spiaggia, in barca o su una terrazza vista mare.

di Annalisa Testa


Sulla terrazza dell’Es Molì de Sal a Formentera o con i piedi nella sabbia al Sunset Beach in Versilia. Sulla prua di una barca ancorata nella rada di fronte alla spiaggia di Ficogrande a Stromboli, o seduto su una sedia in paglia della piazzetta di Capri.

Il look da aperitivo dev’essere semplice, ma studiato nei minimi dettagli. Il capo di partenza è una camicia o una maglietta bianca. In lino o cotone stretch: esalta l’abbronzatura, si abbina con qualsiasi pantalone e rimane fresca, anche sotto agli ultimi raggi del sole.

Lontano dalla spiaggia, per un bicchiere di vino nel lounge bar del porticciolo o su una terrazza vista mare, meglio un paio di chinos in cotone, da arrotolare sula caviglia per lasciare scoperto il sandalo in cuoio con allacciatura in pelle. Al collo, come una cornice intorno alla maglietta bianca, una sciarpa con un filato di lino misto cashmere, della stessa nuance dei pantaloni e a protegere gli occhi dal sole un paio di occhiali con forma squadrata, in metallo e acetato.

Se l’aperitivo è in barca meglio un paio di bermuda blu, tinta unita, in cotone delavè. La camicia bianca ha le maniche corte, a portata di mano, o appoggiato sulle spalle, un maglione a maniche lunghe che ripara dall’umidità della sera. I piedi sono nudi ma, se si scende sul molo per un attracco in banchina, allora si infilano boat shoes in pelle con lacci in cuoio.

In spiaggia via libera al costume con stampa multicolor se abbinato però alla camicia, in lino con le maniche, lunghe arrotolate fino al gomito. Ai piedi espadrillas in corda, occhiali da sole con mintatura in acetato e un pareo asciutto infilato nella borsa da spiaggia, per asciugarsi dopo l’ultimo tuffo al calar del sole.