Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Elvis chi?


Taschen edita due libri fotografici dedicati agli esordi di due icone  musicali: Elvis Presley e i Beatles

“Before Elvis there was nothing”. Parola di John Lennon. Ed è un'affermazione ancor più curiosa riletta in questo periodo perché riunisce due grandi icone musicali alle quali Taschen dedica l'uscita di due libri imperdibili per tutti gli appassionati di leggende: Alfred Wertheimer. Elvis and the Birth of Rock and Roll (418 pagine, 500 euro, in vendita da febbraio), corposo volume con le immagini più significative del fotografo che immortalò la nascita dell'icona Presley (circa la metà delle quali inedite), e Harry Benson. The Beatles (272 pagine, 49,99 euro, in vendita da gennaio), ripubblicazione di un libro Taschen uscito in limited edition con centinaia di foto sull'esordio dei Fab Four nei primi anni 60.

"Elvis chi?”, sembra abbia risposto Wertheimer quando, nel 1956, ricevette dalla RCA l'incarico di seguire il ventunenne Presley nei suoi primi passi nella hall of fame. Ma siccome il lavoro è lavoro, il fotoreporter divenne l'ombra dell'astro nascente fino al 1958, ottenendo quasi 3.000 scatti, molti dei quali raccolti nel libro Taschen presentato in 1.706 copie firmate dall'autore (le prime 250 disponibili in edizione da collezione e d'arte). Ogni capitolo di Alfred Wertheimer. Elvis and the Birth of Rock and Roll è inoltre introdotto da un poster di Hatch Show Print, una delle più antiche copisterie americane (operativa dal 1879) che ha prodotto le più importanti locandine, poster, inviti per i più significativi eventi culturali statunitensi degli anni 50 e 60 (inclusi molti concerti di Elvis Presley).

© Riproduzione riservata