Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Le sneakers maschili della primavera


In suede, stampate, con motivi rubati alla sartoria: ecco i modelli di sneakers da avere per la bella stagione

di Giuliana Matarrese

Dall'heritage sportivo, guardano ai campi da tennis, alle piste di skate, ma anche alla sartoria e al design, a cui rubano motivi e lavorazioni.

Un universo vasto, quello delle sneakers della prossima stagione, capaci di soddisfare gli atletici, gli eclettici e anche chi, di solito, non le indossa. Guardano al più nobile dei materiali, ad esempio, le sneakers di Balenciaga: in pelle, la stampa che le ricopre riporta alla mente le venature del marmo. Declinate sul nero, sono adatte anche ad essere indossate sotto completi dalle linee affilate. Ed eleganti sono anche le scarpe di Jimmy Choo: dichiaratamente estive, nel bianco, i trafori sul puntale ricordano i disegni di solito abbinati a modelli più eleganti, le derby su tutte. E adatte agli outfit più formali, sono anche quelle di Pedro García: grazie alla texture in suede, si indossano facilmente sia con pantaloni classici e blazer, che con chinos e cinquetasche, a patto che tutto si declini in tonalità neutrali. 

Guardano ai campi da tennis, invece, le Classic C di Reebok, reinterpretando con un design minimale e dalle linee raffinate il modello Court, nato nel 1985. Un retaggio vintage che il modello ricorda nel logo e nei dettagli. Dal campo da tennis alla pista da skate, il passo è breve, almeno per Vans: le snakers in suede hanno inserti con motivi a contrasto e logo che ricorda le acrobazie sulla tavola degli Z-Boys.

Perfette per lo sport, ma anche capaci di portarsi, per contrasto, sotto un tre pezzi classico, le Mayfly di Nike, così come le Woven di Le Coq Sportif: se per la casa dello Swoosh il trucco sta nel colore acceso, nel caso del marchio del galletto francese a vincere è il nylon che si intreccia, che regala un'allure dal sapore country-chic.

Infine, adatte all'imminente stagione dei festival, le sneakers di Saint Laurent: in canvas, con motivi etnici stampati, si porteranno in città, ma soprattutto tra uno stage e l'altro del Coachella, e del Primavera Sound.