Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Istanbul style: la moda uomo tra country e lusso


Un viaggio tra lusso e stampe paisley nel cuore della capitale turca: colori caldi, velluti e stampe ipnotiche

di Lorenzo Liverani

Velluti e tramonti. Arabeschi e architetture avantgarde. Una città tra due mondi, antico e futuro ipnotizza lo sguardo. Questa è Istanbul, città fatta di contrasti. Come l' Hypnos Hotel, situato nei pressi dell'Ippodromo dell'Impero Romano, noto per la sua vicinanza a tutti i luoghi culturali e storici del centro città, della capitale turca. Basato su un concetto di architettura unica e concettuale offre 11 stanze decorate con altrettanti mood diversi. Dal country rivisitato al lusso dichiarato, un susseguirsi di stili e materiali diversi decorano le stanze di questo concept hotel, così come il guardaroba maschile. Country come l'uomo Etro, con silhouette scolpita e virile volta ad esaltare il corpo maschile, i pantaloni sono aderenti e realizzati con tagli ed inserti che mettono in risalto la figura. Il famoso paisley è stato marchiato a fuoco su giacca di pelle invecchiata. Sempre sulle tonalità arancio Andrea Pompilio con abito cangiante, opacizzato da righe orizzontali nere. Lusso, invece, per l'uomo di Carlo Pignatelli, un mix tra eleganza e seduzione dove il nero è il vero protagonista. Elegante, da sera, magari in velluto con pochette o cravattino abbinati.