Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Sul filo di lino


C’est Juin qui fait le lin! A Firenze due progetti legati tra loro dalla trama del tessuto più antico

Di lino vestita. Si presenterà così Piazza Santa Maria Novella dal 18 al 22 giugno in occasione dell’edizione estiva di Pitti Uomo. L’Incredibile raccolto è il nome della mostra che grazie alla scenografia creata dal designer Hilton McConnico, già presentata a Parigi davanti a Palais Royal, trasformerà la Piazza in un campo di lino. Sarà un’occasione per ricordare che l’85 per cento della produzione mondiale di questo tessuto è ancora europea. E intraprendere un percorso sensoriale all’interno di una filiera per sfiorare, soppesare e toccare con mano 300 varietà di lino, scoprirne le diversità e gli usi, dal voile di batista ultraleggero a quello usato per l’arredamento. Contemporaneamente, nello Spazio Belfiore, all’interno delle mura della Fortezza da Basso, andrà in scena l’evento Linen Yarn promosso da Marzotto Group in cui tre scuole internazionali, la Central Saint Martins di Londra, l’Università Iuav di Venezia e la Polimoda di Firenze sfileranno con le proprie interpretazioni del lino nel menswear. Silhouette  destrutturate, versioni eleganti, nuove tecniche di stampa, nuovi volumi e decorazioni ispirate alle diverse etnie europee. Un progetto speciale, in cui il lino è al centro della creatività dei nuovi talenti.

(Testo Annalisa Testa)