Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Giacche invernali da uomo, 10 piumini per l’inverno 2016


Hanno cappuccio bordato o zip a scomparsa. Sono caldi, anzi caldissimi. Con guanti staccabili e pesi piuma. Ecco le giacche pensate per il freddo estremo.

di Annalisa Testa

Sono l’alternativa più calda al cappotto quando il freddo non demorde. Lunghi o alla cinta, con cappuccio bordato in pelliccia o double face. Il piumino è un capospalla versatile che non può mancare nel guardaroba della stagione fredda.

Quelli ispirati ai parka eschimesi si portano anche con l’abito da lavoro. Come il carcoat di Peuterey, in nylon ripstop superleggero 20 denari con cappuccio bordato pelliccia, zip centrale a scomparsa e ampie tasche laterali. Oppure quello di Roy Roger’s in tessto Tweed sui toni del grigio, da infilare anche sopra al giubbino di jeans. Hanno un taglio più sportivi invece il bomber di Colmar, con imbottitura in piuma e inserti in panno di lana tartan, l’over shirt di Sealup in lana stretch impermeabilizzata, e la Belmont jacket di Carhartt con coulisse in vita e polsini a lavorati a maglia, da abbinare a jeans e mountain boots.

Per temperature polari c’è il parka in tela di polipropilene antibatterico di Stone Island. Nonostante il suo volume la leggerezza è sorprendente. Ha imbottitura in piume, tasconi laterali e tasche diagonali sul petto e guanti e passamontagna sul cappuccio in pile staccabili. Il capo di Moncler invece fa parte dell’equipaggiamento fornito a Michele Pontrandolfo, il primo esploratore italiano in spedizione in solitaria del Polo Sud che con il progetto Antarctica 2015 proverà a raggiungere la destinazione in meno di tre meni in un percorso di 4 mila chilometri tra ghiaccio e neve, con un dislivello di 3.800 metri. I capi pensati per la spedizione, ispirati alla collezione Moncler Grenoble Autunno-Inverno 2015-16, hanno massima funzionalità tecnica e sono studiati appositamente per affrontare le condizioni climatiche più rigide.

È super leggera, ma garantisce protezione dalle intemperie invernali la giacca corta in tessuto opaco 20 denari di Moorer, idrorepellente, con imbottitura in piuma d’oca a iniezione diretta e bordo interno in lana. Da indossa anche la sera, con blazer blu ton sur ton e stringate classiche. Così come il piumino New Moschino di Aspesi di un giallo acceso: la sua vestibilità slim lo rende adatto anche sopra ai completi sartoriali. Infine per biker e motociclisti ecco il parka Macmillan di Canada Goose con imbottitura in piume d'anatra che garantisce calore fino a -20°C.