Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Ferragamo: scarpe limited edition a Pitti Uomo 87


Poche selezionate paia, riedizione dei primi modelli artigianali, per rendere omaggio al Maestro fondatore della maison

di Annalisa Testa

Ne ha create un paio per il Duca di Windsor, uno per il Duca d’Aosta, un paio per l’attore Danny Kaye e, naturalmente, un paio per sé. Con una collezione limited edition il brand Salvatore Ferragamo rende omaggio al Maestro presentando, a selezionati ospiti in occasione di Pitti Immagine Uomo 87, Ferragamo’s Creation, una riedizione dei primi modelli artigianali: dal mocassino Swing in realizzato in rafia color naturale e rifinito in vitello saddle brown realizzato per la prima volta nel 1959 al Man Camping, dello stesso anno, un monkstrap in juta naturale e fondo in gomma fasciato con una treccia in juta, fino al modello Vacanza, in rafia nera, capretto nero e fondo cuoio.

LEGGI ANCHE: COME NASCONO LE SCARPE FERRAGAMO

E per dare il benvenuto alla nuova collezione la maison ha invitato all’evento, organizzato a Palazzo Spini Feroni a Firenze e intitolato “L’eleganza di una vita: storia di un gentiluomo d’altri tempi”, due ospiti d’eccezione: l’attore Giancarlo Giannini, che ha recitato alcune parti dell’autobiografia “Il calzolaio dei sogni”, accompagnato dal cantante Peppe Servillo e dal quartetto d’archi Solis String Quartet.