Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Felpe con zip: 6 modelli da uomo per l’autunno


Colori e volumi anni settanta, ispirate ai grandi del tennis, da Borg a McEnroe, da indossare prima, durante e dopo l’allenamento: ecco quali scegliere

di Giuliana Matarrese

Bicolor con dettagli geometrici, cromie terrene, e, ovviamente, zip: una tendenza, quella delle felpe d'autunno, che ha una firma, non troppo nascosta, nel cinema.

Arriva infatti il 9 Novembre nelle sale Borg McEnroe, film sulla finale di Wimbledon 1980 disputata dall'uomo di ghiaccio, Borg, che lì ci arrivava dopo aver vinto il torneo 4 volte di seguito, e l'astro nascente McEnroe, tanto elegante con la racchetta quanto irascibile sul campo, tanto da essere costantemente fischiato dal pubblico. Divise d'ordinanza, le loro, riproposte in copia carbone nel poster del film come nella foto reale del match, Borg una fascia per contenere i lunghi capelli biondi che sicuramente ha ispirato Wes Anderson, i pantaloncini bianchi, e ovviamente le felpe con la zip.

Ecco quali scegliere per l'autunno.

BICOLORE

Seventies in purezza, l'accostamento cromatico tra due o massimo tre cromie è un grande classico della decade dell'epoca e si esprime al massimo livello quando si combinano blu notte, rosso e bianco. Lo ha fatto Reebok, per presentare la sua nuova collezione venduta in esclusiva negli store e sul sito AW Lab, e, ovviamente, lo ha (ri)fatto Sergio Tacchini, che, proprio in occasione dell'uscita del film, ripropone la Ghibli, track top indossata all'epoca da McEnroe. Zip frontale, maniche con taglio raglan e logo inciso sul petto, a differire rispetto all'originale è solo la scritta United States Davis Cup Team che il tennista aveva ricamato sul pezzo. 

MOTIVI GEOMETRICI

Colori a contrasto che disegnano forme geometriche, dando alla giacca un aspetto più formale: un'altra variante della felpa con zip è quella che traduce nei soliti colori (blu e rosso) CMMN SWDN. Più contemporanea, anche se sempre velata da riferimenti seventies, la zip si ferma a metà, ma si traduce anche sul taschino, rendendo il pezzo più simile ad una polo.

A COSTE

In cotone, colorata di cromie da sottobosco, senape o borgogna, da poter indossare addirittura con pantaloni in lana dal taglio classico e brogue con motivi a coda di rondine. Le costine regalano un appeal vintage ma moderno, come nel modello di Maison Margiela, che mischia il cotone con il tessuto tecnico e perfino la lana vergine.

SPORTIVE

Capaci di resistere a qualunque condizione metereologica, consentendo l'allenamento anche laddove altri rinuncerebbero: il modello di Blauer, blu notte con interno a contrasto rosso, ha una membrana che la rende impermeabile e nel contempo la protegge dal vento. Traspirante, di modo da trattenere il caldo, si adatta anche ad altri tipi di sport, come la bici: a fare la differenza, oltre la zip autobloccante sono le protezioni per spalla e quelle per gomito, queste ultime estraibili per un maggiore confort. Da indossare durante l'allenamento, e sulla strada del ritorno a casa.