Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Felpe stampate: 5 modelli maschili per l’estate 2016


A righe navy adatte per la barca, a microcheck da indossare in ufficio, o dedicate agli album che hanno fatto la storia della musica: ecco quali sono le felpe stampate da indossare anche in estate

di Giuliana Matarrese

Sinonimo di abbigliamento casual, relegate al tempo libero o alla domenica, per questa stagione calda le felpe vivono una nuova primavera. Il merito? Delle stampe o dei motivi che si imprimono sul cotone, capaci di regalare personalità e donare al pezzo una funzione d'uso specifica nel guardaroba maschile.

Un esempio è il modello di Paolo Pecora: in cotone leggero, la trama microcheck dall'effetto optical la nobilita, al punto da renderla adatta per l'ufficio, da portare con pantaloni classici a piega centrale, e dal cui collo fare sbucare le alette della camicia.

Una storia diversa, invece, per la felpa di N°21: dalle righe navy e dal logo a contrasto, si porta con la nonchalance di John Fitzgerald Kennedy, al mare o durante le gite in barca, insieme ad bermuda in nuance neutre, khaki o beige, e dei mocassini in pelle.

Per i nostalgici degli anni ottanta, è invece perfetta quella di Carven, con il logo bicolor che ricorda le insegne e le stampe dell'epoca: divertente, può sdrammatizzare un insieme serioso, come pantaloni sartoriali indossati con brogues impunturate, oppure seguire la sua inclinazione e accompagnarsi a dei jeans slim fit e sneakers.

Un discorso che vale anche per il modello di Andrea Pompilio, che illustra la sua felpa con le tre scimmiette del "non vedo, non sento e non parlo". In questo caso, a salvare il modello dall'eccesso di casual è il total black che fa da contorno alla stampa bianca: un escamotage utile per declinare il pezzo magari con dei pantaloni blu dalla linea affilata e con le pinces.

Infine, guarda alla musica la felpa di Sandro, che stampa sul cotone la cover dell'album dei New Order, Power, Corruption and Lies, secondo album del gruppo nato dalle ceneri dei Joy Division. Una stampa floreale ma comunque dallo spessore e dall'appeal maschile, che si declina in maniera versatile sul denim così come con modelli di pantalone più formali.