Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Felpe da uomo, 5 nuovi modelli


Col cappuccio e maxi logo o con chiusura zip in tessuto lucido. La felpa è alleato di viaggiatori e look da casual friday. Ecco le novità in arrivo

di Annalisa Testa

Dall’haute couture al casual friday per l’ufficio. Per indossarla nel modo corretto, la felpa, deve essere pensata come un capo pregiato, come il più eleganti dei maglioni di chashmere. Che sia n acetato con chiusura zip o con maxi logo, i nuovi capi hanno nuance accese e grafiche color block, si portano con la camicia e i jeans o con u pantaloni sartoriali e le stringate in cuoio. Ecco le novità della stagione.

Leggi anche: Remise e n forme, i nuovi capi per lo sport.

Felpe con maxi logo
Dichiarazione di stile, con cappuccio o girocollo. Basta che il logo sia ben visibile. Come quelle della collezione Tommy Jeans di Tommy Hilfger ispirate ai capi e alle scritte della Formula 1, a colori accesi e alle grafiche aerodinamiche presenti nel mondo dei piloti. O quelle della nuova capsule di Levi's Peanuts in cui il Snoopy, cagnolino dei fumetti, diventa protagonista della collezione in arrivo in primavera. 

Felpe con cappuccio
Riparano la testa in caso di pioggia o vento e oscurano il viso su voli intercontinentali. Le felpe con il cappuccio sono un alleato per globetrotter seriali. Come quelle della collezione di Kappa in cui il logo “omini”, emblema degli anno Ottanta e Novanta, rivive in versione all over in uno stile un po’ malinconico come la campagna che le ritrae, tra vecchie Ford Fiesta e campetti di periferia.

Leggi anche: Sneaker collab, le novità del mese.

Felpe in acetato con chusura zip
Arrivano direttamente dal guardaroba degli anni Ottanta, spesso abbinate ai suoi pantaloni. Le felpe in acetato, divise sportive di un'altra epoca, salgono in passerella (vedi Gucci) oltre che nella classifica dei must have della nuova stagione. Lo sa bene Converse che nelle sue nuove collezioni estive che celebrano lo streetwear di Los Angeles le vuole con fit aderente e loghi a contrasto