Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Felpe con zip: gli 8 modelli maschili di tendenza per la primavera 2016


Si ispirano a grandi club del calcio, ricordano film di Wes Anderson, sono in tessuti preziosi: le felpe con zip della primavera si rivisitano in versione sartoriale

di Giuliana Matarrese

Le felpe con la zip? Non si indossano più sopra la t-shirt durante gli allenamenti in palestra, almeno secondo la moda della primavera.

Ad elevarle allo status di abbigliamento casual-chic, da indossare magari con jeans slim-fit o addirittura pantaloni classici, è il mix di tessuti, mischie di texture realizzate con tecniche sempre più avanzate, unite a morbido cotone, come nel caso del modello di Nike, fatta di una lana tech che allo stesso momento riscalda, e permette alla pelle di respirare grazie al suo peso piuma. Tinta di un formale nero, l'abbinata perfetta è con un denim dal lavaggio chiaro, morbido, e delle sneakers minimali, meglio se bianche.

La differenza  tra felpe da palestra e modelli da usare anche per le uscite del weekend, la fanno anche i riferimenti cinematografici o storici. Un esempio? Il modello in cotone e poliestere di Ami di Alexandre Mattiussi, che, tinta in un rosso acceso con zip bianca a contrasto, ricorda molto più che vagamente il modello divenuto iconico indosso da Ben Stiller nella pellicola di Wes Anderson, I Tennenbaum. Il modello originale era di Adidas, che per questa stagione punta su cromie neutrali e raffinate con lampi di colore: la rete bianca della sua felpa si abbina a strisce a contrasto grigie sulle spalle, mentre il logo, in un verde acceso, campeggia sul petto. 

Per gli amanti del calcio, il modello da scegliere è quello di Le Coq Sportif, dal fascino vintage, che celebra i 40 anni di un mito, la divisa del club francese Saint Etienne. Una squadra, quella d'Oltralpe, la cui divisa era ideata proprio dal marchio del gallo e che, contro ogni pronostico, nel 1976, vinse la Coppa Europa sconfiggendo squadre ben più titolate come Liverpool e Bayern Monaco. 

Casual, ma dal twist sixties  è quella di Fred Perry, realizzata in collaborazione con Bradley Wiggins. Il ciclista iridato e baronetto di sua Maestà, inietta nella felpa elementi dichiaratamente sportivi, come il mix di poliestere tricot super leggero, mixandoli al suo stile mod. La felpa bicolor così si porta anche con una polo, e jeans slim-fit. 

Chi vuole andare sul classico prediligerà invece i modelli tinti di grigio felpa con cappuccio, come quello di Woolrich, o quelli dall'elegante cotone che disegna motivi a zig-zag, firmata Missoni.