Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Felpe con zip: i 5 modelli da uomo per la primavera


Guardano agli anni ottanta, ma hanno un tocco preppy iper-contemporaneo: ecco quali sono le felpe con la zip da scegliere per la primavera

di Giuliana Matarrese

Gli anni ottanta sono tornati, almeno sulle felpe. 

Un ritorno nel nome del minimalismo, capace di mixare quella attitudine edonistica all'abbigliamento sportivo del decennio con una consapevolezza iper-moderna dell'eleganza al maschile.

Il primo ad abbracciare il trend è stato un marchio che in quegli anni dettava legge sul campo da gioco, Sergio Tacchini, che nella sua speciale collezione Archivio ripropone grafiche e colori di allora sui modelli con la zip.Un trend, si diceva, da rendere adatto ai giorni nostri calibrando il pezzo sportivo con il resto del look settato su frequenze molto meno casual. Il caso perfetto è quello di Andrea Pompilio, che si immagina la felpa tinta di nero, con grafiche a righe a contrasto, ma accompagnata da pantaloni dall'appeal da dandy, come si usava fare negli anni novanta ad Alphabet City, quartiere di New York oggi in grande spolvero dal quale il designer ha preso ispirazione per la sua ultima collezione. 

L'alternativa è sceglierle anche in nuance scure, più seriose, come la versione minimalista di Fred Perry, che nel suo track top lavorato a tricot celebra la sua nascita sulla terra dei campi da tennis, esattamente un decennio prima degli anni ottanta, trasformando i pezzi originali dell'epoca, e aggiornandoli alle tendenze contemporanee.

Un trend sposato anche da Prada, marchio da sempre strettamente connesso ad un approccio non convenzionale all'eleganza: blu, in tessuto tecnico, la sua felpa ha i profili a contrasto in neoprene, e si indossa con t-shirt bianca, pantaloni in twill di cotone elastico ma dalla vestibilità affilata e sneakers impeccabili in pelle spazzolata e lucida.

Infine, i dandy opteranno per quella di Fanmail in cotone organico bicolor mixato al velour, consistenza simile al velluto. Da indossare con dei jeans slim fit e magari delle stringate inappuntabili dalla costruzione goodyear. Rétro, e iper-contemporanei.