Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Espadrillas da uomo, 10 modelli per l’estate 2016


Canvas con disegni polinesiani e ricami floreali. E poi pelli intrecciate a mano e stampe con frutti tropicali, intramontabili righe e colori stone washed. Ecco le espadrillas dell’estate

di Annalisa Testa

Rievocano sere d’estate e passeggiate sul lungomare. Pomeriggi cocenti passati all’ombra di qualche chiringuito sulla spiaggia mangiando ghiaccioli o sorseggiando cocktail. Le espadrillas rivivono da ormai qualche stagione una nuova era conquistando il posto d’onore nella classifica dei cult dell’abbigliamento estivo. Hanno stampe e colori tropicali come i modelli di Etro e Saint Laurent che tingono il canvas come tele polinesiane con tucani, palme e i colori dei tramonti sull’Oceano.

Un tripudio di colori anche sulle tomaie in tela di Dolce&Gabbana decorate con uccellini, colibrì, agrumi, carretti siciliani e atmosfere cinesi. Hanno rifiniture in pelle e suole in juta intrecciata montata su fondi in cuoio. Elegantissime anche con un paio di pantaloni in seta e una camicia bianca per una cena in terrazza. Ci sono poi i pezzi classici, quelli da indossare con pantaloni sartoriali anche in città. Da Salvatore Ferragamo con stampa geometrivca dalle nuance tenue, perfette con i toni del marrone, alle nuove Manebì blu denim fino alle espadrillas di Berluti, il modello Augustin con tomaia decorata con scritte decorative e profili in pelle, da portare anche con i jeans.

Si ispirano alle divise dei marinai, invece, le espadrillas di AnnaLaura Facchini due gemelle classe 1982 che dipingono a mano le alpargatas in corda e tela. Il nome, Paron Pipeta, rievoca storie di marinai e lupi di mare ed è proprio dalle divise marinare che nasce l'idea di customizzare con stelle, strisce e pattern grafici le espadrillas dell'estate.

Un po’ meno da spiaggia, ma elegantissime, le espadrillas in pelle. Prima quelle di Valentino Garavani, con motivo pineapple bianco stampato sulla tomaia in vitello blu, profilo in corda e suola in gomma. Poi quelle di Santoni, in pelle intrecciata e lucidata a mano. Da portare con riverenza su un abito in lino della stessa nuance. Intramontabili infine le espadrillas marinier a righe bianche e blu come il modello di Havaianas con suola in gomma e quelle di Gucci con un’ape e un fiore di iris ricamate sulla punta.