Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Ennio Capasa lascia Costume National


Il fondatore e designer del marchio italiano ha annunciato oggi che abbandona la sua posizione da Costume National

di Giuliana Matarrese

Un addio inaspettato, del quale le motivazioni rimangono ancora misteriose.

Ennio Capasa, fondatore e direttore creativo di Costume National ha infatti appena annunciato l'addio al marchio, in una breve mail.

Oggi ho annunciato le mie dimissioni come azionista e designer di Costume National. Avrei voluto che questo non fosse accaduto. Ho lottato con passione.Le emozioni che provo in questo momento sono complesse e mi portano immediatamente a guardare a questi 30 anni straordinari, agli incontri, alle sfilate a tutto quello che il mondo meraviglioso della moda ci fa vivere.

Parole che non fanno del tutto chiarezza sulle reali ragioni dietro l'addio, ma per quello ci saranno sicuramente dichiarazioni ufficiali e conferenze stampa. Nelle poche righe inviate, l'accento è proprio sulla passione, quella di un uomo che ha creato un marchio italiano ma dal respiro internazionale, che ha forgiato lo stile di un'epoca, da collaboratore di un maestro assoluto come Yojhi Yamamoto a nome di spicco della settimana della moda parigina, dove ha sfilato dal 1989, per tornare a casa, alla fashion week di Milano, solo qualche anno fa.

Il suo futuro rimane ancora nella moda, un mondo che ha cambiato e al quale non smetterà di dare il suo contributo:

Oggi guardo avanti, voglio provare a raccontare ancora una storia con la stessa passione e la stessa intensità che ho avuto in questi anni . C’è chi dice che la moda è finita, che vince solo il marketing e che in fondo è tutto un’illusione. Sicuramente non per me, sono e resterò un visionario passionale.

Alla prossima, Ennio.