Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Sulla dueruote come alla scrivania


Da Borile Motorcycles, produttrice italiana di moto artigianali, nasce l’idea di una giacca sportiva ideale per i motociclisti e perfetta in ufficio.

Che sia per esigenze di traffico o per semplice passione per le dueruore, sono sempre di più gli uomini che usano la moto o lo scooter per recarsi in ufficio. Però rimane un'insanabile difficoltà: le giacche sportive convivono a stento con il look formale da scrivania. Difficoltà insanabile fino ad oggi. Perché Umberto Borile, della Borile Motorcycles , storico brand di motociclette artigianali, ha creato la Gentleman's Convertible, una linea di giacche sportive che si traformano con facilità in blazer.

Il progetto, messo a punto con la Sartoria Acquadimare di Milano, che dal 1949 produce abiti classici su misura, parte dallo studio storico delle giacche sportive inglesi di oltre un secolo fa. Nell’Inghilterra vittoriana, le giacche da uomo avevano cinque o sei bottoni, per consentire di abbottonarle fino al collo. Con il passare degli anni, la moda inglese ha imposto che camicie e cravatte fossero ben visibili sotto le giacche. Di conseguenza, queste hanno assunto una nuova foggia, con i revers aperti: le Gentleman's Convertible hanno un sottogola pieghevole che permette di abbottonare fino al collo l'indumento, ma che scompare sotto il revers nella versione da scrivania.

Prodotte in Italia con ottimi tessuti in pura lana vergine, sono disponibili in due modelli: Sporting e Gentleman, e possono essere anche realizzate su misura.

Il costo è di 390 euro per il modello base e parte dai 600 euro per quello su misura.

© Riproduzione riservata