Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Stile dandy a Pitti 86: micro stampe e colore


Stampe geometriche, dettagli chic, righe: il dandy dell’estate 2015 a Pitti Uomo 86 predilige il colore e la sartorialità

di Valentina Ardia

Le fantasie marcate e i colori accesi si uniscono a microdisegnature,  jaquard, Principe di Galles e microfantasie, giocati tono su tono, pacati e mai eccessivi. Il neo-dandy del Pitti Uomo 86 sceglie nuances marcate ma sempre calibrate. Si permette un guardaroba anche ironico, dalla calza con motivo corallo all'occhiale con la stampa che rende omaggio ai 60 anni della moda a Firenze, a cui abbina pochette in seta, polo piquet e accessori hi-tech.
 
I tessuti, freschissimi e quasi impalpabili,  sono  mischie di cotone, lino, seta e mohair. A cui si aggiunge il raso che dona un effetto  shantung  cangiante.
Nelle giacche lavate in capo,  le stampe e i microdisegni si stemperano su pantaloni basici blu, beige, bianco e grey. Il blu è tra le nuance protagoniste, in tutte le sue tonalità: dall'elettrico al celeste, fino al verde acqua per un guardaroba che si fa notare, ma con stile.