Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Cosa indossare in macchina: i 6 capi da uomo essenziali


Dall’orologio alle texture che si sovrappongono, passando per sneakers e occhiali da sole: ecco cosa indossare alla guida secondo il campione Max Verstappen

di Giuliana Matarrese

Tessuti comodi, magari stretch, niente di eccessivamente complicato, linee morbide e magari qualche tocco di colore acceso, come nelle tute automobilistiche: nel guardaroba e alla guida Max Verstappen non sembra avere dubbi. Il giovane sportivo olandese, recordman e più giovane vincitore del campionato Mondiale di Formula 1, (titolo che ha strappato a Sebastian Vettel) è l'uomo del momento.

I motori nel sangue (suo padre Jos ha gareggiato in Formula 1 mentre sua madre Sophie Kumpen, è stata pilota di kart), il diciannovenne non è abile soltanto alla guida. Tra sport acquatici e paddleboard, la necessità costante è quella di avere un guardaroba che si adatti alle necessità atletiche. 

L'essenziale è costruire il look a strati, da togliere o aggiungere a seconda delle temperature, variabili sul finire dell'estate. Sopra la classica t-shirt bianca l'imperativo è optare per della maglieria, magari in texture preziose e leggere, lana merino o cashmere. All'eleganza fa da controcanto la praticità dei pantaloni, in cotone e con coulisse, regolabili a seconda delle esigenze, come quelli di Tomas Maier, ma in nuance neutrali, per evitare di divenire troppo sportivi.

Il capospalla da utilizzare nel caso le temperature si abbassino ha un'allure sportiva, si chiude velocemente con la zip, ma è in elegante lino, con il collo che ricorda quello della camicia, come nel modello di Oliver Spencer. Le scarpe? Per i più giovani, non addetti alla religione del mocassino da guida, la scelta perfetta può essere nelle sneakers, a patto che siano a tinta unita, magari in suede come quelle di Common Project.

L'immancabile? L'orologio con funzionalità adatte alla corsa in pista, come quello realizzato da Tag Heuer per festeggiare la sua partnership con il Red Bull Racing Team. Il cronografo in acciaio ha la bandiera a scacchi incisa, lunetta con scala tachimetrica e la precisione del movimento al quarzo. Il bracciale in acciaio o, per i più sportivi, in tessuto, si colora di lampi accesi di blu e rosso, che danno vivacità e carattere ad un pezzo classico. E i motori sono pronti a riscaldarsi.