Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Caschi neve da uomo, 6 modelli per sci e snowboard


Hanno calotte fluo per essere ben visibili anche in caso di nebbia. E poi sistema audio integrati, fodere sartoriali e visiere che ricordano i caschi dei piloti militari. Ecco i modelli per la neve 2016

di Annalisa Testa

Secondo il codice della neve su territorio italiano, il caschetto da sci è obbligatorio per i minori di quattordici anni. Ma poco importa. Perché, ad essere sinceri, l’helmet è tra gli accessori più stilosi del guardaroba di sciatori e snowboarders. E allora tanto meglio perché oltre a salvare la pelle dona un’allure da professionista, anche agli atleti alle prime armi.

La scelta è ampia. Ma se si punta al top di gamma il mercato si stringe. C’è per esempio il Rodan di Anon, casco di prima classe per gli sport invernali con struttura in-mold che unisce un guscio leggero in policarbonato ad una fodera EPS con un fit ed un feeling sottile e low-profile. Ha canali integrati per la ventilazione passiva che attirano aria fresca nel davanti e spingono fuori l'umidità dal retro e aiutano le maschere a non appannarsi e a mantenere un clima bilanciato e confortevole tutto il giorno. Non solo, Anon continua a collaborare con l'industria tecnologica più avanzata del leader Boa per creare un sistema di calzata che permetta micro-regolazioni facili e veloci, con giusto una rotazione della manopola che distribuisce la pressione per un comfort “sartoriale” senza aggiungere volume.

Elegante quello di Moncler Grenoble realizzato insieme ad un team di esperti. Moncler Grenoble ha ridisegnato in parte, personalizzandolo interamente in altre, il modello KASK “Stealth" in versione Matt, prodotto iconico dell’omonima azienda italiana, all'avanguardia nella progettazione, sviluppo e produzione di caschi per lo sport e nello specifico dedicati alle discipline sciistiche. I nuovi caschetti coniugano infatti armonicamente tecnologia, funzionalità e sicurezza con un design dall’inconfondibile valore estetico. Ha sistema audio Bluetooth integrato con microfono modulare, per effettuare chiamate telefoniche, ascoltare musica o comunicare con gli amici, attraverso la funzione di intercomunicabilità walkie-talkie, e morbida imbottitura interna, studiata per ottenere una calzata perfetta che garantisce isolamento termico e traspirabilità. Corredano il casco due visiere panoramiche, nelle varianti Silver Mirror e Orange, smontabili e intercambiabili, atte a rispondere al meglio ai vari gradi di intensità luminosa legati all'andamento climatico in alta montagna.

C’è poi chi non rinuncia alla musica nemmeno sulle piste. Ecco allora il caschetto Salomon Brigade Audio per rider Park&Pipe con sistema audio integrato. Ha design unisex e fit perfetto. La fodera termica si estrae facilmente e diventa un berretto lavabile. Ha calotta resistente in ABS iniettato con ventilazione Airflow, fodera EPS lavabile, paraorecchie removibili con inserti in pelliccia sintetica e finitura opaca.

Nella lista non poteva mancar il nuovo prodotto di Giro, azienda californiana leader nella progettazione di caschetti (non solo da neve). Il nuovo accessorio di chiama Ledge Mips, design pulito, ispirato ai caschetti da skate ideale per un uso freestyle. È realizzato con hard shell e sistema di fitting Auto Loc 2 rimovibile, ha gancio per il fissaggio della maschera e earpads, sistema di ventilazione attivo Super Cool Vents e certificazione CE EN1077.

Sinonimo di sicurezza MomoDesign conferma anche per questa stagione invernale la sua attitudine agli sport presentando il nuovo casco neve Force che unisce tecnicità, materiali all’avanguardia e scelte estetiche funzionali. MomoDesign sceglie così di rivestire la calotta super leggera in fibra con colori intensi, giallo e arancio fluo, simboli di high visibility e sicurezza soprattutto in situazioni climatiche avverse. Ha poi una serie radiale di prese d’aria che scorrono sull’intera calotta in fibra composita corta e leggera e guanciali morbidi in materiale tecnico per un massimo comfort.

Infine un oggetto dedicato al freerider, l’amante della neve fresca. Si chiama Julbo Freetourer e garantisce una perfetta vestibilità sia per le salite sia per le discese. Ha doppia certificazione per scialpinismo e sci di pista, struttura in-mould che garantisce ventilazione e leggerezza, e paraorecchie rimovibili con clip sul retro e sul fronte.