Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Cappotti sportivi da uomo per l’ufficio: 7 modelli per l’inverno


Imbottiti, impermeabili, con inserti in mesh o dall’anima tecnica: ecco quali sono i cappotti invernali da sfoggiare in ufficio

di Giuliana Matarrese

Ufficio, luogo principe dei formalismi: non secondo i cappotti di stagione, che si guadagnano di diritto l'ingresso sul posto di lavoro anche se hanno un'anima dichiaratamente sportiva. A far loro compiere il balzo sono le vestibilità affilate, il minimalismo come chiave di lettura delle proporzioni, e un arcobaleno cromatico che più formale non si può, comprenendo solo la categoria dei neri e blu navy, sconfinando nel blu klein. Ecco i modelli da scegliere.

LEGGI ANCHE

I doppiopetto: cappotti per l'inverno 2017

Cappotti e giacche da uomo: come indossarli in città per l'inverno

Piumini: i modelli dell'inverno 2017

REVERSIBILI

Camaleontici per definizione, i modelli reversibili possono essere indossati a seconda dei luoghi e delle modalità d'uso. Il trench in twill di cotone di Burberry, ad esempio, può essere indossato classicamente, con la stampa a maxi quadri di origine inglese, oppure utilizzando il lato interno, un gabardine di cotone blu navy da sfoggiare quando piove, essendo il tessuto trattato fino a divenire waterproof. Un'idea cara anche a Mackintosh, che nel suo modello dalle linee essenziali prevede un lato interno dove le termonastrature diventano dettagli in vista, mantenendo le qualità antipioggia del capo. Prada invece nasconde un lato più sportivo, colorato di un blu navy, così come un cappuccio, chiuso nel collo da una zip.

GIACCHE

Corte, ma dai colli che ricordano le alette di una camicia: la perfetta crasi tra praticità e formalismo, le giacche di stagione si arricchiscono di dettagli pensati per venire incontro alle esigenze dell'uomo. Un esempio è il modello di Aspesi, in tessuto tecnico con inserti sulle spalle in Alcantara, fatta per proteggere il capo dal continuo sfregamento causato, ad esempio, dalle fasce dello zaino. Quello di Belstaff, invece, abbonda di tasche, come ogni field-jacket water repellent che si rispetti. Adatta per affrontare i climi più rigorosi, la giacca di Moncler ha maniche in lana vergine, ma parte centrale imbottita, con tasche chiuse dalle zip, di modo da assicurare il contenuto. Si indossa invece come una felpa il modello total black di NikeLab ACG. Polsi e colletto regolabili grazie al velcro, dispone di una tasca in mesh frontale dove poter mettere al sicuro chiavi e portafoglio. E affrontare la giornata in ufficio, o sotto il temporale.