Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Camicie da uomo, 5 modelli in chambray


Sembra denim ma è più leggero. È la camicia azzurra dell’estate, da portare anche sotto la giacca del completo da ufficio.

di Annalisa Testa

Spesso si confondono, il denim e il chambray. Ma sono due tessuti differenti. Entrambi sono intrecciati in ordito con un filo colorato e nella trama con una filo bianco. La diversità sta nella tessitura: mentre il denim ha una costruzione twill, a lisca di pesce,  i fili che compongono il tessuto chambray si alternano uno sopra l’altro, intersecandosi.

È il tessuto per l’estate, leggero, fresco, che si asciuga rapidamente. Tagliato slim sulle camicie da completo o con fondo leggermente squadrato per essere portato anche con i bermuda in spiaggia. Le camicie in chambray sono il must dell’estate.

Se Canali le sceglie con collo button down, perfetta da indossare anche sotto a un maglione girocollo in cotone, Boglioli la propone con colletto alla coreana, da indossare per un aperitivo in spiaggia. Più sportive, invece quelle di Ralph Lauren che, grazie allo stone washed, sembra una camicia denim, e quella di Aspesi con cotone doppiato e taschino applicato sul petto. Perfetta quella di Incotex, senza tasche e con collo a vele aperte, se portata con cravattino tricot e blazer blu, anche in ufficio.