Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Borse da uomo, 6 modelli da tenere a mano


Un tocco di colore all’abito blu, con manici, maniglie o tracolle in pelle. Ecco le borse a mano della nuova stagione: da portare in ufficio o sull’aereo come bagaglio formato cabina

di Annalisa Testa

Più formali dello zaino, eleganti anche con un casual friday. Le borse per l’ufficio si colorano di nuance accese per brindare all’arrivo della stagione calda. Lo fa Paul Smith che porta in passerella una ventiquattrore in pelle italiana martellata dalle linee decise, squadrate di un arancio brillante che illumina completo blu doppiopetto e sneaker bianche.

Anche la shopper di Jil Sander osa colori che non passano inosservati. Affianco al nero lucido, infatti, ecco un giallo limone che tinge il tessuto tarp, il materiale tecnico utilizzato per le tende da campeggio, impermeabile e resistente. Per la sua nuova Techocorme Amazona Loewe sceglie invece la pelle nera su cui applica patches colorati.

Si chiama North South Tote poi, la nuova tote-bag di Valextra, un pezzo in bilico tra eleganza e funzionalità. È realizzata in pelle di vitello con profili tagliati a vivo, ha bottoni a pressione su entrambi i lati, per aumentarne il volume, doppio manico superiore e maxi tasche fronte/retro rifinite in camoscio. la borsa, interamente realizzata in Italia, nasconde un numero di serie che permette di risalire all’artigiano che l’ha lavorata.

Infine due accessorii per businessman che non rinunciano mai all’eleganza più formale. La nuova borsa Business in pelle blu sassone di Salvatore Ferragamo ha volumi sottili nonostante sia prativa e capiente: può contenere documenti formato A4, notebook, tablet e caricatori, il tutto in un ordine quasi maniacale. Ha doppia chiusura con zip superiore, una tasca frontale, fodera in tessuto e traccola staccabile, anche per i più pigri. E la nuova borsa in pelle color cuoio di Bally, con chiusura zip, fodera in cotone e loghi applicati.