Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Alle sfilate di Londra i Public School vincono il Woolmark Prize


Il duo creativo newyorchese ha ricevuto il premio come miglior talento maschile, dalle mani di Sir Paul Smith

di Giuliana Matarrese

"La cosa incredibile per i Public School è stato il modo in cui hanno saputo mixare la tradizionalità con la contemporaneità, creando una collezione incredibilmente vibrante. Il loro debutto nella competizione è stato davvero impressionante.” Ha commentato così Dylan Jones, Editor di British GQ e giurato, la vittoria del duo creativo newyorchese nel contesto Woolmark International Prize.

Organizzato dall'omonima organizzazione, dedita allo sviluppo e alla crescita della lana Merino come tessuto sofisticato e versatile, il contest ha coinvolto più di 21 paesi e 60 designer (di cui 5 arrivati nella fase finale) con la missione di creare una collezione utilizzando proprio la specifica texture. 

Il premio, conferito in questi giorni, nel pieno della Fashion Week londinese è costituito da un contributo finanziario di centomila dollari, più la possibilità di vedere distribuita la propria collezione in alcuni tra i più esclusivi retailer mondiali, i quali rappresentanti hanno fatto da giuria (10Corso Como, Harvey Nichols, Saks Fifth Avenue), insieme a personalità come Sir Paul Smith e giornalisti del calibro di Tim Blanks.

Una vittoria che i due hanno accolto con stupore: "E’ incredibile aver vinto questo premio. Siamo i primi vincitori americani di questa competizione quindi ne siamo particolarmente orgogliosi. Il premio ha davvero un significato profondo per noi”.