Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Abbigliamento estivo per la città


Dalla giornata in ufficio al brunch domenicale fino al cinema all’aperto

di Gaia Passi

Agosto, per chi resta in città, può essere l’occasione giusta per concedersi una pausa dalla routine, alla larga da spiagge affollate e autostrade da bollino rosso. Ecco alcuni consigli per affrontare l’estate metropolitana con stile, riscoprendo il piacere della città immersa nel silenzio.

In ufficio, in agosto, il dress code diventa più informale: un abito chiaro leggero con mocassini e camicia bianca senza cravatta può essere l’abbigliamento giusto perfino nelle giornate più calde. Anche l’abito spezzato è concesso, con giacca o pantalone colorato per chi ha voglia di osare.

Il brunch domenicale è un momento di puro relax, in cui indossare espadrillas o sneakers, polo e shorts, quasi come al mare. Per tutto agosto, a Milano, rimane aperto California Bakery in Via Larga, che propone hamburger e altre specialità made in USA nel piccolo giardino interno. Per chi ha voglia di un’ora di evasione, fino al 31 agosto alla Triennale di Milano è aperta la mostra “Abiti da lavoro”, un’esposizione di 40 abiti firmati da progettisti di tutto il mondo.

Per una cena estiva, l’ideale è una camicia di lino, mocassini morbidi scamosciati e un pantalone leggero. Il ristorante Sant’Eustorgio, in una delle piazze più suggestive di Milano, con vista sulla basilica, è aperto per tutto il mese di agosto. Dopo cena, cinema sotto le stelle con la rassegna Arianteo, che proietta ogni sera un film diverso in quattro affascinanti location: Palazzo Reale, il Chiostro dei Ciliegi alla Società Umanitaria (Via San Barnaba 48), il Conservatorio G. Verdi (Via Conservatorio 12) e il Castello Sforzesco.

Nella nostra gallery, alcuni capi estivi da sfoggiare per l'agosto meneghino.