Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Abbigliamento e accessori da uomo: la valigia per il weekend fuori


Camicie dall’asciugatura rapida, giacche tecniche, stivaletti versatili: tutto il necessario per i primi weekend d’autunno, che entra in un borsone intelligente

di Giuliana Matarrese

Montagna o campagna, è ufficialmente iniziata la stagione dei weekend autunnali, da passare lontani dalla città. Piccole deviazioni dalla quotidianità da affrontare con l'essenziale, capi e accessori che non temono le temperature ancora lontane dallo zero, così come dai caldi estivi. Ecco quali sono.

GIACCHE TECNICHE

Fit slim, senza la necessità di volumi eccessivi, ma comunque caldi grazie alle imbottiture, e dall'appeal che non trascende mai nel casual: regole base, quelle della scelta del capospalla, che deve andar bene sia per il giorno che per la sera. In nuance fredde, blu o ghiaccio, la mischia di tessuti è quella classica, lana e tessuto tecnico, come nel caso del bomber di Allegri. Più elegante, anche se all'apparenza ricorda una giacca tecnica imbottita, quello di Thom Sweeney: all'imbottitura della lana si aggiunge anche un tocco di cashmere.

CAMICIE

Necessarie, ma votate alla funzionalità: se la camicia è un passepartout irrinunciabile del guardaroba maschile anche quando si tratta di weekend fuori, è necessario che la tela sulla quale si costruisce sia versatile e adatta alla modalità d'uso. Gant ad esempio ha pensato al Tech Prep, mischia di cotone con fibre tecniche che consentono al pezzo di essere più leggero, traspirante e difficile da spiegazzare, rendendolo un alleato nella praticità, travestito da camicia a righe dall'appeal formale.

MAGLIERIA

All'apparenza signorili e delicati, nella realtà nascondono un'anima solida e duratura. I maglioni, da indossare sopra la camicia, si declinano su nuance fredde, e si ricamano con motivi funzionali. Un esempio è il modello di Polo Ralph Lauren le cui onde, quelle del motivo Aran, rendono il capo più resistente e solido, oltre che donandogli una maggiore capacità di isolamento termico. 

SCARPONCINI

Stessa filosofia che si adatta alle calzature, adatte ad essere indossate sotto pantaloni formali per la sera o ugualmente a loro agio con dei cargo. Quelle di Bally sono in pelle lucida, adatti alle passeggiate su terreni piani o scoscesi, come suggerisce l'allacciatura tecnica, che ricorda i più casual scarponcini da montagna. I calzini da abbinare hanno la costruzione in cotone a coste, proprio adatti ad essere indossati sotto stivali in pelle, come quelli di Tom Ford.

VALIGIE E BORSONI

In tessuto tecnico, così da renderli meno delicati a macchie e pioggia, e più resistenti. I borsoni da scegliere sono quelli multi-tasche, per separere e differenziare abbigliamento e accessori. Quello della linea Subterra di Thule, con tracolla attaccabile in diversi punti di aggancio a seconda delle necessità, divide la sua capienza da 60 litri in molte tasche, da quelle laterali a soffietto progettate per espandersi a quella a rete trasparente interna dove infilare chiavi e piccoli accessori, passando per l'alloggiamento integrato per la tessere identificativa della borsa stessa, di modo da facilitarne il riconoscimento. Funzionale e total black.