Questo sito contribuisce alla audience di panorama

6 felpe da uomo per l’autunno


Stampate, ispirate agli anni novanta, o dalle qualità tecniche: le felpe di stagione si declinano anche in ufficio con un twist sportivo

di Giuliana Matarrese

In colori sobri, dai volumi affilati, ma dalle stampe divertenti, cromie che si danno il cambio, motivi che ricordano la cultura pop, e ispirazioni tratte dal mondo dello sport: al crocevia tra casual e abbigliamento da sfoggiare anche fuori dalla palestra, si trovano le felpe della stagione.

Se Rossignol, marchio che mixa da sempre il DNA sportivo con un appeal più urbano, sceglie lo sciatore Martin Fourcade come testimonial, vestendolo di pezzi che coniugano texture tecniche e iper-leggere con il motivo del galletto rosso-blu, come nella loro felpa, sono in molti a puntare su dettagli ispirati al mondo dello sport, declinati su tessuti preziosi. Valentino, ad esempio, pensa ad un modello total black che si arricchisce di un dettaglio pratico come la maxi-tasca a contrasto con zip verticale, traslandolo però sul jersey. Una felpa che può essere sfoggiata senza problemi con dei jeans dalla gamba dritta e dal lavaggio scuro e dalle stringate dall'ispirazione inglese. 

Ancora più raffinato, proiettato verso l'orario d'ufficio, il modello di Berluti, che alla microstampa geometrica abbina un collo alto, che rende il pezzo facilmente adattabile ad ogni situazione.

Più divertenti, ispirate alla cultura pop, da sfoggiare all'ora dell'aperitivo, magari abbinandole a dei pantaloni dal taglio classico e a delle sneakers total black, quelle proposte da Alexander McQueen: la sua stampa dai dettagli geometrici a contrasto ricorda i protagonisti di qualche saga spaziale degli anni ottanta. Ancora più chiaro il riferimento, nel modello di Christopher Kane, con il quale il creativo festeggia il decennale del suo marchio. A campeggiare sul modello, addirittura Frankenstein, già presente negli anni precedenti sulle t-shirt firmate Kane.

A metà tra appeal sportivo e stampe divertenti, infine, Marni opta per una soluzione in equilibrio: quella del colorblock che divide la felpa in lana vergine tra blu e marrone. Ideale anche da indossare al lavoro, con un completo blu.