Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Zai: essenziali, leggeri, di stile


Cinque sci dal design accattivante per rispondere a ogni esigenza di pista

Con l'aspirazione senza compromessi di riuscire a creare gli sci perfetti, Simon Jacomet fonda nel 2003 la Zai , attualmente posizionata a Disentis, in Svizzera. La ricerca di materiali innovativi e di abbinamenti insoliti porta, nel tempo, l'azienda a ideare sci leggerissimi (i Feffa da 170 mm pesano 999 grammi) dalla linea essenziale e dal design pulito, capaci di offrire allo sciatore affidabilità, emozioni e divertimento anche grazie a una vasta possibilità di personalizzazioni. La gamma di modelli prevede cinque prodotti: gli Spada, creati con un tecnologia registrata che combina fibra di carbonio e pietra e superficie in caucciù, per esperti e livelli medi in pista; i Testa, i classici Zai, con impiallacciatura in noce oliata, all-mountain e con una grande agilità di curvatura; i Laisa, con la geometria a doppia punta, in cedro, caucciù naturale vulcanizzato e fibre di carbonio a filo continuo applicate in sette direzioni diverse, per freerider; i rivoluzionari Nezza, dalla geometria inusuale e realizzati in zaiìra, un materiale registrato composito innovativo dalle eccezionali proprietà di smorzamento, per piste difficili; i Feffa, da alpinismo, con fibre di carbonio senza fine applicate in sette direzioni diverse e doghe in cedro.

Prezzo a partire: dai 3.000 euro

Torna alla galleria principale