Ralph Lauren, alchimie a misura d’uomo


I codici dell’eleganza americana secondo Ralph Lauren: sartorialità raffinata, fantasia spericolata. E il velluto come azzardo stilistico per la sera

Cosa rende unico lo stile Ralph Lauren? Quali sono i dettagli, gli abbinamenti e i colori che fanno di questo marchio il baluardo dell’eleganza americana? Riconoscerlo è facilissimo. Decifrarlo, però, è una questione più delicata. Eppure, più gli si dà un codice, più gli si abbina una formula, più si nota quanto sotto l’apparenza ci siano una sostanza e una tradizione tanto solide quanto smaglianti. L’eleganza Ralph Lauren, infatti, è un universo a sé stante, un concetto di abbigliamento da uomo capace di resistere a tutto: alla storia, alle rivoluzioni di internet, al su e giù dei mercati. Senza perdere di fascino, di bellezza e persino di attualità. Il primo passo per capire questa alchimia è il colore, soprattutto l’apparente spericolatezza con cui viene usato.

Le classiche camicie bianche, per esempio, vengono sostituite da modelli con fantasie tartan e a righe sotto giacche e completi formali. E i maglioni a piccole trecce o i cardigan a toni shocking, arrivano a dare nuova vita ai doppiopetto. L’altro tocco inconfondibile del brand è la giacca di velluto, usata in sostituzione di quella da smoking: il risultato di questo azzardo è così raffinato da mandare in soffita persino il tuxedo. Per non parlare del tartan o del tweed, meglio se jacquard, impiegati per pantaloni e capospalla che riescono a scardinare ogni regola del casual. La vera cifra stilistica di questo brand, però, è la ferma volontà di trattare ogni linea, ogni dettaglio e ogni ispirazione con il massimo della raffinatezza. Un esempio? I pantaloni di denim, must planetario di ogni uomo, trattati come un capo d’alta moda nella linea Black Label Denim. Se indossati con un blazer, un maglione colorato e una camicia scozzese si trasformano in un’equazione di stile difficile da eguagliare ma facilissima da riconoscere.

Perché il risultato dello stile Ralph Lauren è sempre lo stesso: usare la tradizione e la sartorialità con quello pizzico di follia americana che sa introdurre un tocco di estro nelle linee ferree dell’abbigliamento formale.

Testo: Simone Corti

Styling: Ilario Vilnius

Grooming: Valentino Perini @Atomo Management

Models: Christian Bunn @2Morrow, Lucas Mascarini @Fashion, Roger Frampton @I Love Models Management