Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pompilio & Tiger


Lavoro a quattro mani per una collezione young&techno

Firenze, primo giorno di Pitti. L'aria è frizzante, la curiosità per il primo evento della serata la fa da padrona. Un party all'interno della Stazione Leopolda per la presentazione della nuova collezione frutto del lavoro a quattro mani del giovane designer marchigiano Andrea Pompilio con il brand giapponese di sportswear Onitsuka Tiger. Il nudo cemento della stazione racchiude perfettamente lo scenario in cui si è immersi, giovani ragazzi con scarpe e accessori metallizzati, abiti eleganti mischiati a cappelli in pelliccia, tutti con i piedi fissi sul loro skateboard, a sfrecciare tra gli invitati a ritmo di musica. Questo il mood perfetto per comprendere la collezione, un mix&match tra sartorialità e tessuti tecnici, inserti in pelo e accessori dai forti colori metallici. Dopo il successo della scorsa collezione, la collaborazione ci porta un nuovo prodotto, forte e coinvolgente. (m. d.)