Questo sito contribuisce alla audience di panorama

LEVI’S MADE & CRAFTED


Party celebrativo a Pitti per l’evoluzione dello storico american style

All’ora dell’aperitivo della sera di martedi 8 gennaio, nel concept store Société Anonyme, all’angolo di Via della Mattonaia e Via Niccolini a Firenze, si balla. E non solo. Per dissetare i fashion addicted che hanno potuto toccare con mano la nuova collezione Levi’s Made & Crafted Spring/Summer 2013 si stappano Baladin, birre artigianali made in Tuscany, infilate per l’occasione in una vasca da bagno vintage riempita di ghiaccio fino all’orlo. «L’idea di ospitare in esclusiva i capi creati per la prossima estate nasce dalla mia stima verso un brand che dal 1843, cioè da ben 140 anni, confeziona capi di abbigliamento d’avanguardia con una particolare attenzione ai materiali più moderni», racconta Massimiliano Giannelli, titolare e stilista del brand Société Anonyme. I designer di Levi's sembrano aver giocato con nuove forme, più voluminose e morbide, e applicato a tessuti della tradizione nuovi dettagli esotici. Come per esempio i denim giapponesi e i chino in colori caleidoscopici che formano righe e stampe per un look che si ispira, e rende omaggio, a un viaggio attraverso l’American West. (a.t.)