Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Negozi monotematici


Maniaci? Forse. Ma l’eccellenza è anche questo: fare una cosa sola. Come nessun altro, però

di Gabriele Verratti

Più che un negozio, sembra un museo di scienza naturale. Al 46 di rue du Bac a Parigi, Deyrolle è tappa obbligata per i cultori della tassidermia. Termine da addetti ai lavori che definisce l’arte di imbalsamare animali, qui radunati dagli angoli più esotici del mondo. Una wunderkammer con teche di farfalle e scarabei, riproduzioni di mammiferi in grande scala, fossili, ma anche tavole botaniche vintage e una raccolta sterminata di minerali. Al fascino del luogo non ha resistito neppure Woody Allen, che qui ha girato una scena del suo Midnight in Paris.

Condivide la stessa magia insofferente alle definizioni Tender Buttons, pregiata casa del bottone nell’East Side di Manhattan. Viaggiatrici instancabili alla ricerca della rarità, Diana Epstein e Millicent Safro vi custodiscono minuscoli capolavori da cucire sulla giacca o godersi come puro oggetto da collezione. Modelli settecenteschi in avorio con ritratti dipinti
 a mano, esemplari in porcellana cinese e argento, pezzi in bachelite in stile déco nelle scatole disposte sui pittoreschi scaffali da biblioteca. L’intento vero? Insegnare la meraviglia attraverso la riscoperta di un dettaglio d’uso comune, ricchissimo di storia e dai molteplici materiali.

Più dolce ma non meno sorprendente la missione di Wondermade l’e-commerce di Orlando, in Florida, che crea marshmallow artigianali di grande qualità. Tutto ha avuto inizio quando Nathan Clarck ha deciso di stupire sua moglie Jenn con un regalo d Natale insolito. A quei primi bon bon di zucchero soffice ne sarebbero seguiti molti altri, preparati con ingredienti naturali e dai sapori decisamente speciali. Oltre ai tradizionali menta e cioccolato, rosa e tè chai, infatti, sono apprezzatissimi il gusto alla birra e al liquore bourbon.