Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Hublot Big Bang Ferrari


Il cronografo con funzione Flyback e 3 giorni di autonomia, celebra la collaborazione con il Cavallino

Al Salone di Basilea del 2005 non si parlava d’altro. Il modello Big Bang di Hublot sembrava avere grandi potenzialità: la cassa di costruzione inedita, realizzata accostando diversi materiali (acciaio, oro, titanio, ceramica...), permetteva di modificarlo in tanti modi, di personalizzarlo. E così è stato: negli anni si è prestato a molte interpretazioni, rivelando la capacità innovativa e creativa della maison. Uno degli ultimi modelli è il Big Bang Ferrari Carbon Red Magic, un cronografo che celebra la collaborazione con la Scuderia del Cavallino rampante. Prodotto in 1.000 esemplari, ha un movimento automatico con funzione Flyback e 3 giorni di autonomia, interamente progettato e costruito in-house, come la cassa in fibra di carbonio. Soprattutto, si distingue per il colore del vetro zaffiro, rosso, ovviamente.

Hublot Big Bang Ferrari, 24.700 euro

Foto: Matthieu Lavanchy

Testo: Giampiero Negretti con Daniela Fagnola