Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Cinque esempi di alta tecnologia in stile vintage


Macchine da scrivere, fotografiche, televisori e telefoni che sembrano quelli “antichi” ma hanno prestazioni straordinarie: è la tendenza “high tech retro”. E a gennaio arrivano anche gli e-book illustrati a mano

di Ilaria Ravarino

Saranno quelle forme dalle linee così rassicuranti. Sarà il design tradizionale degli oggetti. Sarà un pizzico di nostalgia per il mondo disconnesso e non condiviso in cui sono cresciute le generazioni pre-2000. Di certo c'è che l'amore per il vintage, trend inseguito nei più disparati settori, ha contagiato anche la tecnologia. Si chiama "high tech retro" ed è la nuova tendenza nel campo dei gadget elettronici: che si tratti di un telefono, di una macchina fotografica o di un libro, il mantra per l'appassionato è sempre lo stesso. E cioè: forme tradizionali per prestazioni eccezionali. Cuore high-tech ed eleganza classica, ecco i cinque accessori per dare al futuro un volto più caldo e confortante.

Hemingwrite - È la macchina da scrivere del futuro. O il computer portatile venuto dal passato. Ispirata nel design alle macchine da scrivere anni 80, Hemingwrite ha una tastiera da computer e un display come quello dei lettori di e-book. Ha una batteria autonoma per sei settimane e una connessione wi-fi integrata per salvare il lavoro in rete, ma non offre la possibilità di navigare sul web. L'ambiente di scrittura, così, resta rigorosamente chiuso, favorendo la concentrazione. In fase di prototipo, è disponibile in tre colori: bianca, rossa e nera.

Zum Zum Books - sono libri digitali, ma non vengono realizzati al computer. Primi esempi di e-books disegnati a mano, gli Zum Zum Books nascono nei laboratori dei creativi che ne curano le illustrazioni con olii, tempere, collage e ogni tecnica creativa tradizionale, poi digitalizzata e integrata nel testo. Nati dall'incontro tra la executive Ilaria D'Uva e l'artista Frank Espinosa, gli e-books "fatti a mano" si leggono sugli e-books reader ma l'impressione è quella di sfogliare un vero libro illustrato (o una graphic novel). Su Kickstarter da gennaio.

Uniden Modro 35 Series - Per i nostalgici del telefono anni '70, con i tasti disposti su ghiera circolare, la Uniden propone un modello di telefono retro "a rotella", leggero e disponibile in quattro combinazioni di colori. Il Modro 35 include anche un display e la segreteria telefonica, ed è naturalmente wi-fi friendly. Il costo è di circa 80 dollari.

LG retro serie 1 - la LG propone già da qualche anno una serie di televisori pensati per gli amanti del vintage: manopole cromate per cambiare canale o alzare il volume, piedini in metallo lucido e possibilità di abbandonare il colore per passare al bianco e nero. Senza dimenticare gli optional del nuovo millennio: presa USB, decoder integrato, porte per "dialogare" con smartphone e laptop.

Polaroid Cube - Con le vecchie Polaroid ha in comune il nome e la praticità d'uso. Action camera dalle misure ridotte (35mm per lato) e dalla scocca in gomma, ha una calamita integrata che le permette di essere posizionata quasi ovunque per realizzare fotografie o riprese di alta qualità, da salvare su una scheda microSD. E da settembre sono in vendita anche speciali supporti per casco, moto e la bicicletta. Il prezzo, competitivo, è di circa 75 euro.