Questo sito contribuisce alla audience di panorama

A piedi uniti


Un po’ per ridere, un po’ per osare: l’ultima tendenza è indossare calze “spaiate”

È finito il tempo in cui esibire una calza diversa dall'altra era considerato un tragico errore di stile, uno sconsiderato segnale di sregolatezza? Così pare, visto che l'intuizione viene da angoli opposti dell'Europa: tanto il marchio svedese Happy Socks, quanto quello italianissimo Oybō propongono calze pensate per essere indossate “spaiate”. Happy Socks propone pack di quattro calze: da abbinare nello stesso colore per un look rigoroso o da combinare (tinta unita con pois oversize, per esempio), per un soprassalto di buon umore e un vago azzardo di glamour.

Oybō, invece, parte da un'idea nata tra amici per divertimento e solo in un secondo tempo diventa progetto commerciale: dedicato a chi prende le cose seriamente ma cerca un twist informale e allegro per uno stile silenzioso ma diverso, percepibile solo da chi è attento ai dettagli. Le loro calze si chiamano Untuned, sfasate: ogni paio ha due calze pensate differenti ma con gli stessi toni cromatici e gli stessi materiali.

© Riproduzione riservata