Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Le 5 app indispensabili per gli sportivi veri


Per monitorare la propria forma fisica e le proprie performance, la tecnologia offre applicazione per tutte le esigenze: dai fanatici del fitness ai neofiti

di Ilaria Ravarino

È il mercato più florido nel mondo delle applicazioni e il trend non mostra cedimenti: se nel 2010 le app dedicate al fitness erano solo 3000, due anni dopo il loro numero era già quadruplicato. Nato per monitorare lo stato generale di salute, e cresciuto soprattutto grazie all'entusiasmo dei fan del jogging, l'e-fitness accompagna oggi il 51% degli sportivi. Per il 70% di coloro che non abbandonano lo smartphone neanche durante gli allenamenti, l'e-fitness è utile per monitorare i progressi sul campo, e per il 40% è indispensabile condividere i traguardi con gli amici. Magari proprio sui social network dedicati, come Fitocracy o Cody. Ecco le app da scaricare per restare, letteralmente, al passo.

Le indispensabili. Salute di Apple, S-Health di Samsung e la più recente GoogleFit di Google. Preso atto del fenomeno, i colossi tech rispondono offrendo ciascuno la propria applicazione "madre" per avere sempre sott'occhio tutti i dati relativi alla salute. Frequenza cardiaca, calorie bruciate, glicemia e colesterolo, diario alimentare e contapassi: tutto in una sola app, in piena compatibilità con le altre applicazioni di fitness installate.

Per i novizi. Se l'offerta è troppo vasta per scegliere solo un prodotto, l'opzione migliore è il tutto compreso del "Pacchetto fitness per principianti" sull' App Store. Bastano un solo clic e poco più di cinque euro per installare sul device la sveglia intelligente che monitora il ciclo del sonno, una serie di esercizi da sette minuti ciascuno e un diario alimentare per tenere sotto controllo le calorie. Senza dimenticare i "riconoscimenti" per motivare l'ego dello sportivo in erba.

Per gli esperti. Due le applicazioni definitive. Jefit Pro, con 1300 esercizi pensati per "girare" su ogni attrezzatura da palestra, è la più completa. Oltre al tutorial per imparare gli esercizi offre la possibilità di memorizzare la cronistoria della massa muscolare dell'atleta, per condividerla sui social (per ios e Android, circa 4 euro). Gioca di fino invece GymGoal 2, che permette di selezionare una specifica parte del corpo per scegliere come potenziarla. Solo per ios, da 3,59 euro, e non ha bisogno di connessione alla rete per funzionare.

Per i social. È stata l'app più votata su Play Store, e ancora oggi è una delle più scaricate. Vero classico del settore, Endomondo Sports Pro è raccomandata agli amanti della corsa, della bici o del trekking: memorizza percorsi, velocità e durata degli allenamenti, calorie e obiettivi giornalieri. È dotata di audio coach e di un dispositivo "salva batteria" per il risparmio energetico. Per ios e Android, a circa 4 euro.

Per chi si annoia. In principio era uno dei tanti progetti crowdfunded, oggi è una delle app di maggior successo nel campo del fitness. Interessante ibrido tra app per la salute e audio avventura, Zombies, Run! mescola elementi di narrativa horror all'esercizio di jogging quotidiano. A 3,59 euro, su ios e Android. Per chi ha bisogno di forti motivazioni.