Questo sito contribuisce alla audience di panorama

4 luglio in Usa: la località più bella dove festeggiare


Cape May è un luogo esclusivo frequentato da presidenti e star. Che soggiornano nello storico Congress Hall, dove si organizzano party e ricevimenti

di Alessandra Mattanza

Il 4 luglio è una delle feste più amate dagli americani, che si trovano in famiglia o tra gli amici, per vedere tutti insieme pirotecnici fuochi d'artificio in varie località. Una delle mete più popolari per celebrare è Cape May.

Poco nota a molti, è la località più bella della costa del New Jersey, esclusiva e glamour, frequentata da celebrity, grandi famiglie americane e presidenti. È incastonata e isolata sul punto più estremo di una penisola, tra una lunghissima spiaggia di dune di sabbia bianca, puntellate dalle cabine da spiaggia degli hotel, eleganti case vittoriane e un centro caratterizzato da boutique e botteghe di artigiani locali. In più, la natura che la circonda è spettacolare, con una laguna verdissima e ideale per il birdwatching.

Ma Cape May è nota anche per il suo grand hotel storico, il Congress Hall, che per il 4 luglio organizza da tempi infiniti una bellissima festa sul prato verde antistante. Costruito nel 1816, da allora è stato la sede di vacanza di diversi presidenti come Franklin Pierce, James Buchanan, Ulysses S. Grant e Benjamin Harrison, che ne fece la sua ufficiale Casa Bianca estiva. Adesso con le colonne, le bandiere americane, gli interni storici e il grande prato che si affaccia con la piscina verso la spiaggia di sabbia bianca mantiene ancora qualcosa di ufficiale.

È prediletto però da scrittori come Jay McInerney e da attori e star, tra cui vi era Philip Seymour Hoffman, che amava trascorrere periodi qui. È molto frequentato, anche per la sua Sea Spa, da Nicole Miller, Oprah e Stedman, Tina Fey e Anne Hathaway. "L'hotel aveva avuto un periodo di decadimento, ma ora sta vivendo un vero Rinascimento, con diversi locali molto alla moda, come il ristorante Blue Pig Tavern, il bar e il nightclub di sotto. In più vi si respira ancora quell'aria nostalgica che rappresenta lo spirito raffinato, classico e aristocratico americano. Le porte di ogni camera sono per esempio doppie, con quella frontale costruita simile a una cabina da spiaggia con spazi per arieggiare, mentre alcuni bagni hanno ancora vasche ristrutturate, ma originarie degli anni '20", spiega il proprietario Curtis J. Bashaw.

E il tempo pare essersi fermato al passato nel suo albergo, con valletti vestiti di bianco e cameriere con caratteristici vestitini vittoriani, oltre che mobili e perfino l'ascensore d'epoca. I corridoi sono costellati da eleganti boutique, con abbigliamento e accessori sia in tema vittoriano che navy, dietro vetrate storiche.

Unica è la spa, perché le stanze per i trattamenti sono state create come delle vere cabana da spiaggia, a strisce gialle e bianche, con come musica il rumore delle onde del mare. La saletta d'attesa è una specie di minuscolo museo con appesi alle pareti dei costumi da bagno vintage, mentre i trattamenti sono ispirati ai prodotti dell'oceano, come sale e alghe, e alle loro capacità curative. In riva al mare, ci sono delle beach cabana, perfino queste con carattere storico, attrezzate con servizio ristorante e con tutti i comfort.

Congress Hall Hotel è anche un monumento nazionale e fa parte del National Historic Distric di Cape May, contraddistinto da stupende case vittoriane. Vale la pena passeggiare per le vie per scoprirle, come avventurarsi a fare shopping tra le stupende botteghe di abbigliamento e accessori o per lunghe passeggiate per la bellissima spiaggia. Sono a disposizione degli ospiti delle biciclette, con cui si può fare un'escursione fino alla Beach Plum Farm, la fattoria "trendy", da dove vengono tutti i prodotti alimentari che si consumano in hotel e che è costituita in maniera molto elegante, con orti realizzati con una struttura simile a quella di aiuole di giardino e diversi animali.