Punto di vista
di Michele Lupi

Icon, un’istantanea sul cuore


Tra antichi maestri e giovani emergenti, alla scoperta elle correnti sotterranee del lifestyle contemporaneo

Dai classici alle avanguardie, Icon, il maschile di Mondadori, in edicola a 3,50 euro da giovedì 8 ottobre, questo mese punta il suo obiettivo speciale sulla realtà culturale contemporanea.

SFOGLIA IL NUMERO DI ICON CON NOI

Il primo incontro è con gli antichi maestri, quelli che hanno saputo aprire nuove strade e fare scuola. Il secondo è con i giovani emergenti, il cui talento lascerà traccia nel futuro. Primo tra i primi, il rocker Paul Weller, già leader dei Jam e degli Style Council e insuperato maestro di stile nel mondo della musica, che dà i voti ai nuovi artisti. Dalla scena rock a quella hollywoodiana, Robert De Niro ci svela l’infanzia del suo genio.

Tra i grandi classici, però, accanto ai personaggi, ci sono i marchi che hanno fatto epoca. Come la Citroën Ds, lo «squalo», della quale festeggiamo i 60 anni; e Porsche, alla cui scuola di guida per piloti abbiamo partecipato.

Dagli antichi maestri alle star di nuova generazione: Eddie Redmayne è il coverman di questo mese, premio Oscar ne La teoria del tutto, ora protagonista in The Danish Girl nel ruolo di un transgender. Se Redmayne è celebrità consacrata, Jack Savoretti è la nuova promessa del folk italiano, capace di miscelare personalità artistica e grande stile.

Come lui, ma icona emergente oltreoceano, Leon Bridges, già denominato "The king of the new soul".

Completano il quadro le tendenze di moda più attuali, tradotte in portfolio fotografici, notizie e consigli sul lifestyle contemporaneo.