Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Lo yacht di lusso decapottabile


Il Riva 88 Florida, che sarà pronto a fine anno, monta una nuova soluzione tecnica che lo trasforma da open a coperto

di Filippo Ferrari

Progetto in fase di sviluppo presso gli storici cantieri Riva, l'88 Florida è un 26,70 metri di grande eleganza e potenza, caratterizzato da una soluzione tecnica innovativa che permette di passare dalla modalità aperta a quella coupé, con un semplice comando. Quasi come avere due yacht in uno.

Il sistema Convertible Top è un brevetto Ferretti (il gruppo proprietario del marchio) che vede nel Florida la sua prima applicazione pratica. Con un singolo movimento, la copertura hard top si solleva dalla tuga grazie a una doppia coppia di bracci che la portano ad appoggiarsi sopra all'ampio parabrezza in cristallo, coprendo così lo spazio living sul ponte; a questo punto i bracci possono anche essere rimossi. Quando il top è in modalità open, il meccanismo si ritira all'interno di una copertura integrata nella tuga, risultando completamente invisibile. Esiste anche un terzo utilizzo, a yacht ormeggiato: il top può diventare una cappotta per dare ombra alla dinette.

Il Florida dispone di un doppio prendisole e di uno spazio pranzo a prua (quello coperto dall'hard top quando è abbassato). La zona living è invece attrezzata con un divano a L e un ampio tavolo, mentre a poppa sono disposti un altro divanetto e un grande prendisole. Sottocoperta si trovano quattro cabine: due matrimoniali, una doppia e la suite armatoriale al centro, ognuna dotata di bagno, per un totale di otto ospiti. Lo stile vintage utilizza materiali come legno, acciaio, pelle e inserti in laccato. 

Le prestazioni sono all'altezza di uno yacht d'eccezione: a seconda della motorizzazione, con potenza da 2435 o 2638 mhp, il Florida raggiunge rispettivamente i 34 o i 36 nodi di velocità di crociera, spingendosi a una velocità massima di 38,5 o 40,5 nodi.