Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Lo yacht più bello del 2014


È l’italiano Azimut Grande 95RPH

di Andrea Bressa

Lo yacht più bello del 2014 si chiama Azimut Grande 95RPH. A nemmeno un anno dal suo varo (lo scorso maggio), il 29 metri del noto cantiere italiano ha già guadagnato due importanti riconoscimenti internazionali, uno in Cina e uno negli Stati Uniti.

Uno dei due elogi è arrivato da Robb Report China, una delle più autorevoli riviste luxury, che ha nominato il Grande 95RPH Best Yacht of the Year 2014, spedendolo automaticamente nell’esclusiva classifica ‘Best of the Best’. Si tratta di una chart che raccoglie i migliori prodotti di lusso in circolazione, e che ha tra i nomi ricorrenti Ferrari, Piaget, Ducati e altri.

L’altro riconoscimento è invece arrivato durante l’ultimo Fort Lauderdale Boat Show, in Florida, dove l’Azimut Grande 95RPH si è visto assegnare il Best Motoryacht Award nella categoria 90-100 piedi. Il premio fa parte del più ampio Editors’ Choice Awards, che riunisce alcune delle testate di settore più importanti degli Stati Uniti.

A colpire i giurati, sia americani che cinesi, è stato l’equilibrato mix di eleganza, preziosità, comodità e prestazioni della barca italiana. Una ricetta che arriva dalla già fortunata collaborazione tra il designer Stefano Righini (ideatore del concept e delle linee) e lo studio Salvagni Architetti. Non solo, anche le innovazioni tecnologiche sembra abbiano conquistato gli addetti ai lavori. Tra queste la plancia rialzata e il flybridge da oltre 60 metri quadri. Il design intelligente e funzionale, inoltre, ha consentito una un’ottimizzazione degli spazi interni senza nulla togliere allo stile.