Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Vision Mercedes-Maybach Ultimate Luxury, il SUV extralusso


È una berlina, ma anche un SUV, ricco di spunti extralusso, a propulsione elettrica e con un servizio da tè

di Andrea Bressa

Al Salone di Pechino 2018, fra le varie novità e idee a quattro ruote proposte, Mercedes si è distinta per un prototipo di SUV molto speciale, che ha impressionato molti. Si tratta del Vision Mercedes-Maybach Ultimate Luxury, un concept di SUV che raccoglie in sé una riuscita sinstesi del meglio che l'azienda tedesca è al momento in grado di offrire in termini di design, tecnologia e lusso.

La Vision Mercedes-Maybach è il risultato della combinazione fra l'eleganza e la grazia di una berlina d'alta gamma del marchio con le dimensioni e le proporzioni di un SUV. La più evidente prova di questo connubio sta, ad esempio, nella posizione rialzata dei sedili abbinata a un aspetto esterno scattante e atletico, a tre volumi (come una classica berlina, appunto).


Il design esterno e interno

Come già accennato, all’esterno di questo concept si può osservare un ibrido stilistico. Le superfici sono piatte e morbide, senza spigoli aggressivi, donando slancio e grazia all’insieme. Sul frontale si nota la mascherina del radiatore, che ricorda i motivi di un elegante abito gessato, già vista sul concept coupé del 2016 Vision Mercedes-Maybach 6. Spiccano le grandi prese d'aria e i cerchioni da 24 pollici, che danno un accento sportivo al SUV.

All’interno i grandi spazi sono arricchiti da materiali di pregio, come il legno d’ebano e pelle per i sedili. Dettagli in alluminio contribuiscono a donare un aspetto essenziale e brillante. Lo spazio interno è diviso in due parti da un'ampia consolle centrale, che si distende lungo tutto l'abitacolo, dotata di un vassoio riscaldabile con un servizio da tè in porcellana realizzato a mano.

Dati tecnici

La scelta della propulsione segnala la volontà Mercedes di intraprendere un cammino più eco sostenibile: la Vision Mercedes-Maybach è infatti dotata di quattro motori elettrici sincroni a magnete permanente, con trazione integrale. La potenza complessiva è di circa 750 cavalli e la batteria, posizionata nel sottoscocca, ha un’autonomia di oltre 500 chilometri (ciclo NEDC). La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h.

La Vision Mercedes-Maybach Ultimate Luxury dispone della tecnologia per la ricarica rapida: in soli cinque minuti si raccoglie energia sufficiente per percorrere 100 chilometri. La ricarica può essere fatta alle colonnine pubbliche, con le prese elettriche domestiche o a induzione, grazie a un campo elettromagnetico sotto la vettura.

Una strizzata d’occhio al mercato cinese

Questo veicolo studio dà un’idea del percorso progettuale Mercedes nell’ambito del lusso d’alta gamma, ma al contempo rappresenta anche una sorta di dichiarazione d’amore nei confronti del mercato cinese, attualmente il più grande, forte e con una continua crescita. Basta dare una veloce occhiata in Rete per scoprire che berline e SUV sono le categorie più richieste in Cina, così come le auto a zero emissioni. E vi è anche una particolare attenzione ai modelli più esclusivi. Caratteristiche queste che si ritrovano tutte, di certo non a caso, nella Vision Mercedes-Maybach Ultimate Luxury.