Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Tesla, McLaren e Mercedes secondo FAB Design


Al Salone di Ginevra il preparatore svizzero ha presentato cinque interessanti modelli custom, toccando supercar, sportive, fuoristrada ed elettriche

di Andrea Bressa

Fra le più interessanti proposte in vetrina al Salone di Ginevra 2017 segnaliamo il pacchetto di cinque auto customizzate firmate dal celebre preparatore svizzero FAB Design. La particolarità sta nel fatto che la scelta è ricaduta su un ventaglio di generi automobilistici diversi fra loro, ossia supercar, sportive, fuoristrada ed elettriche, ognuno ripensato in modo eslcusivo.

Tre i marchi selezionati da FAB Design per i cinque modelli proposti: Mercedes, McLaren e per la prima volta nel custom Tesla. Eccoli nel dettaglio.

SLR Desire 20th Anniversary è il nome del primo veicolo, una Mercedes SLR McLaren riadattata in omaggio ai vent'anni di carriera di FAB Design. È spinta da un motore V8 5,4 litri, che sprigiona 750 cavalli di potenza. Ma il tocco del preparatore è soprattutto estetico. È rivestita per intero da fibra di carbonio, senza rifiniture. L'unico tocco di colore che spezza il nero è dato da una linea azzurra che percorre tutto il corpo vettura longitudinalmente, dalla coda al muso, richiamata cromaticamente negli interni, rivestiti anche loro con lo stesso tono. Inedite grandi prese d'aria davanti e dietro completano il lavoro di customizzazione.

Una supercar come la McLaren 570S è il soggetto scelto per il pacchetto custom denominato Vyala, progettato per vestire anche la 540C. L'esercizio stilistico è tutto orientato verso l'efficacia aerodinamica, con soluzioni interessanti come la nuova presa d'aria sul tettuccio, un inedito diffusore sul retro e l'affascinante spoiler ondulato. Il tutto realizzato con leghe ultraleggere. Il motore è un V8 biturbo da 3,8 litri, in grado di restituire fino a 640 cavalli.

Eleganza su sportività è la formula adottata per la Aerion, suggestiva Mercedes-AMG GT riverniciata in grigio opaco. È il motore il vero elemento customizzato, potenziato a 700 cavalli dai 577 della versione di partenza.

L'esclusività della Mercedes G63 AMG è portata a ulteriori livelli di lusso con Big One. Il fuoristrada tedesco è stato allungato per creare maggiore spazio negli interni, restituendone un aspetto da limousine d'alto profilo. Il design è stato curato, non a caso, con la collaborazione di StretchCars, marchio americano specializzato nella realizzazione di limousine custom.

Virium è infine il nome dato alla rivisitazione firmata FAB Design di una Tesla Model X. Si presenta con un ritocco delicato, solo estetico: cerchi in lega da 23 pollici, uno spoiler dalle piccole dimensioni, un diffusore sul davanti e qualche ottimizzazione aerodinamica che rende il colpo d'occhio un po' più sportivo.