Questo sito contribuisce alla audience di panorama

SVAutobiography, la Range Rover ‘limousine’


Lusso e comfort di prima categoria per la Range Rover allungata realizzata da Jaguar Land Rover SVO

di Andrea Bressa

I veicoli Land Rover, anche i modelli base, vantano un grado di lusso molto elevato. Ma ci sono versioni che alzano ulteriormente l'asticella dell'esclusività, come Range Rover SVAutobiography, uno dei più recenti prodotti dell'azienda inglese.

Presentato ai primi di dicembre al Salone di Los Angeles, questo nuovo Range Rover è uno dei migliori esempi in circolazione di come si possano unire con grazia le caratteristiche più performanti di un SUV 4x4 da off-road a lusso, comfort e stile.

PASSO ALLUNGATO

La base di partenza è ovviamente la Range Rover, modificata però in modo profondo da Jaguar Land Rover Special Vehicle Operation (SVO – da cui il nome del veicolo), branca dell'azienda specializzata nelle preparazioni e nelle personalizzazioni più esclusive.

Al primo sguardo si nota subito il passo allungato della SVAutobiography, un accorgimento dettato dalla volontà di recuperare più spazio possibile all'interno, per poter trasformare questo modello, come dice l'azienda, in “un santuario per il relax che funge anche da hub tecnologico mobile”.

GLI INTERNI

Artigianalità e tecnologia sono le due parole chiave con le quali Land Rover descrive il suo nuovo SUV. Le novità sono tutte all'interno, dove si fanno notare i grandi e confortevoli sedili posteriori Executive Class: reclinazione di 40°, funzione massaggio Hot Stone (a pietre riscaldate), poggiapiedi e sostegni per i polpacci riscaldabili e 22 regolazioni possibili, un concentrato di comodità e benessere per i passeggeri posteriori, che hanno anche a disposizione ben 1,2 metri di spazio per le gambe, grazie al passo allungato.

Fra gli accessori citiamo i tavolini posteriori estraibili elettricamente e i due schermi touch da 10 pollici integrati nei poggiatesta anteriori, che sfruttano la connettività WiFi 4G. Il centro della cabina è occupato da una grande consolle fissa, sulla quale sono presenti una serie di comandi come quelli per il climatizzatore a zone.

Un ulteriore tocco da limousine è dato dalla presenza di un piccolo vano refrigerato, nascosto fra i sedili posteriori, che può contenere due bottiglie di vino da 75 cl.

Arricchisce la dotazione di lusso un esclusivo orologio Zenith, ispirato all'Elite 6150, con un quadrante zigrinato che riprende l'estetica del pulsante di avviamento, del selettore della trasmissione e dei pedali.

MOTORIZZAZIONI

Per quanto riguarda il propulsore, la Range Rover SVAutobiography permette la scelta su una vasta gamma di opzioni. Spiccano in modo particolare il nuovo ibrido plug-in con motore a benzina da 404 cavalli, che promette fino a 51 chilometri in modalità elettrica, e un possente V8 benzina sovralimentato da 5 litri, che raggiunge una potenza di 565 cavalli.

La Range Rover SVAutobiography ha un listino prezzi che parte da 194.100 euro.